Microsoft ha ufficialmente presentato Surface Pro 2, nuova versione del famoso tablet da 10.6 pollici con sistema operativo Windows, nel corso dell’evento organizzato per l’occasione questo pomeriggio. E, come prevedibile, non presenta grosse rivoluzioni rispetto la prima edizione puntando tutto su un miglioramento delle prestazioni, tramite caratteristiche tecniche di ultima generazione.

Il nuovo Surface Pro vanta differenti configurazioni che includono processori Intel Core i5 con architettura “Haswell”, in grado di garantire non solo un miglioramento delle prestazioni che si attesta intorno al 20 percento, ma anche una autonomia maggiore del 60 percento.

surface pro 2 stand

Microsoft Surface Pro 2 sarà commercializzato a partire dal 22 ottobre subito con Windows 8.1 a bordo e avrà un prezzo di partenza di 899 dollari fino ad arrivare al modello di punta, che richiederà un esborso di ben 1.799 dolllari. Tra le configurazioni disponibili: 4 GB di RAM con memoria interna da 64 o 128 GB e 8 GB di RAM con 256 o 512 GB di storage.

Il nuovo tablet presenta delle modifiche anche dal punto di vista pratico, visto che lo stand permette adesso di sistemare il dispositivo fino a un angolo di 55 gradi, un aumento di 22 gradi rispetto il predecessore.

Microsoft assicura che Surface Pro 2 è più potente del 95 percento dei laptop in commercio e le performance grafiche sono state migliorate del 50 percento. Il colosso di Redmond prevede infine di commercializzare una linea di accessori inediti, che includono una nuova tastiera-cover comprensiva di batteria per migliorare l’autonomia giornaliera del dispositivo.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]