Negli ultimi mesi sono stati veramente tanti i rumors riguardanti Samsung Galaxy Note 3, e, fra le tante speculazioni diffuse, ce n’era una particolarmente interessante, ovvero la presenza di 3 GB di RAM. Oggi riceviamo nuove conferme riguardanti lo smartphone Samsung, ma quello che è trapelato non sono proprio 3 GB di RAM, ma quasi.

Grazie al solito @evleaks abbiamo la possibilità di vedere i risultati dei primi benchmark effettuati da Galaxy Note 3 tramite l’applicazione di AnTuTu. Quanto emerso sono nuovi dettagli riguardanti la scheda tecnica del dispositivo, fra cui la conferma di un processore quad-core da 2,3 GHz (Snapdragon 800) ed anche la presenza di 2,5 GB di RAM, grazie ai quali il nuovo prodotto del colosso Coreano si rivela ufficialmente il primo smartphone ad avere un quantitativo di RAM talmente elevato. Infine, sono stati confermati anche la risoluzione dello schermo, Full HD, e la presenza di Android 4.3 stock.

BTLr7AGCMAE4fCY.png-large-565x450

Per quanto riguarda il punteggio del benchmark, Galaxy Note 3 ha totalizzato un punteggio di poco superiore a 24.000. Che dire, è un valore importante che conferma le incredibili potenzialità del terminale, ma da un dispositivo così, sinceramente, ci aspettavamo qualcosa di meglio. Nonostante questo, però, ribadiamo che i benchmark sono test gran parte delle volte fittizi, che non rispecchiano le reali prestazioni dei dispositivi. Se volete conoscere anche voi tutte le novità che caratterizzano il nuovo Samsung Galaxy Note 3, non vi resta che continuare a seguirci fino all’inizio dell’IFA di Berlino, il 4 Settembre, giorno in cui si terrà la tanto attesa conferenza stampa Samsung.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]