I giorni Venerdì 25 e Domenica 27 abbiamo partecipato come stampa al grande evento di Milano riguardante i videogames, stiamo parlando del Games Week 2013. Durante la fiera abbiamo potuto testare in anteprima le nuovissime console di nuova generazione, l’Xbox One di Microsoft e la PlayStation 4 di Sony. Inoltre abbiamo l’Oculus Rift, un nuovo accessorio che ci ha stupito davvero molto perché tramite una maschera/occhiale è in grado di immergere il videogiocatore all’interno di una realtà virtuale, vi anticipiamo solo una cosa, l’esperienza è stata pazzesca (e ve la racconteremo attraverso un articolo dedicato! ;) ).

Nell’articolo che segue vi lasciamo le nostre impressioni nei riguardi delle console che abbiamo testato attraverso i vari stand.

Play Station 4 hands-on e prime impressioni:

sony-ps4

La PlayStation 4 l’abbiamo potuta provare nello stand di Sony dove però purtroppo non ci è stato permesso di scattare foto che la mostrassero o che ne facessero vedere il gameplay con i giochi proposti (una strana scelta da parte dei PR di Sony dato che praticamente sono stati gli unici in tutta la fiera), quindi saremo brevi con la descrizione riguardante la sua esperienza di utilizzo.

Con la console di nuova generazione di Sony abbiamo potuto testare Killzone, GTA 5 e il nuovo Assassin’s Creed 4: Black Flag. I giochi si sono mostrati veramente straordinari dal punto di vista grafico e le varie esperienze di gameplay sono state assolutamente di altissimo livello. Purtroppo abbiamo notato la presenza di un Joypad (DUALSHOCK®4) che durante le varie prove si è rivelato forse un po’ più deludente del previsto e probabilmente più scomodo rispetto a quello dell’Xbox One. Diciamo che probabilmente sarà stata un’impressione dovuta anche dal fatto che centinaia di mani avevano usato quel joypad prima delle nostre, tuttavia abbiamo sentito scivolare più volte gli analogici rovinandoci alcuni attimi di gioco, segno di un grip forse non proprio perfetto.

kill-zone-ps4

Per il resto le nostra impressioni sul prodotto sono state veramente ottime e considerando un prezzo di 100€ più basso rispetto all’Xbox One, il possibile difetto riscontrato riguardante il Joypad può essere benissimo messo in secondo piano… (quando avremo modo di provare la console in maniera seria vi faremo sapere se effettivamente esiste un difetto del genere durante l’utilizzo in condizioni normali).

Xbox One hands-on e prime impressioni:

xbox-one-2

L’Xbox One è stata praticamente la vera protagonista di questo Games Week 2013, infatti molti dei giochi proposti dalle varie software house nei vari stand erano testabili solo con questa nuovissima console di nuova generazione. Con l’Xbox One abbiamo potuto testare attivamente Call Of Duty Ghosts, Battlefield 4 e Forza Motorsport 5 mentre abbiamo assistito al gameplay anche di Ryse Son of Rome e Dead Rising 3.

Le impressioni sono state davvero ottime, la grafica dei vari giochi è considerabile praticamente spaventosa e in alcuni casi quasi fotorealistica (vedi Forza Motorsport 5), non abbiamo visto mai nessun processo di rendering e la qualità delle texture è sempre stata perfetta, da citare anche la gestione delle distanze nei vari videogiochi che ha subito un salto qualitativo impressionante permettendo di visionare gli ambienti di gioco con distanze quasi praticamente reali.

controller-xbox-one

Conclusioni: Play Station 4 VS. Xbox One

Mentre a livello di performance grafiche sono praticamente uguali, la cosa che più distingue l’Xbox One dalla PlayStation 4 è sicuramente da ricercare nelle dimensioni delle console, infatti la PS4 è sicuramente molto più piccola e quindi maggiormente “portatile”, mentre l’Xbox One possiede dimensioni forse un po’ troppo elevate. Tuttavia il difetto che abbiamo riscontrato nei Joypad della PlayStation 4 non l’abbiamo proprio riscontrato in quello dell’Xbox One e seppur dovremo fare ancora varie prove per poter dare un giudizio più definitivo, al momento non possiamo che sbilanciarci maggiormente a favore della console di Microsoft riguardo questo aspetto. Per poter dare un giudizio obbiettivo sulle due console, bisogna tuttavia considerare anche altri parametri, infatti anche sotto il profilo del prezzo esiste una differenza di ben 100€ a favore della Play Station 4, cosa che non potrà che attrarre probabilmente di più una grossa parte del mercato.

Voi avete partecipato al Games Week 2013 di Milano? Quale sono state le vostre impressioni riguardanti le due rispettive console di casa Sony e Microsoft?

Articolo redatto in collaborazione con il nostro inviato Ruben Conte

   

About The Author

Andrea Odone
caporedattore
Google+

Sono appassionato di tecnologia sopratutto riguardante il mondo mobile, dei software Open Source e del nostro caro robottino verde. Nacqui a Milano più di 23 anni fa ma adesso abito a Siena, in mezzo a dei bellissimi vigneti e alla natura del Chianti. Ho finito da qualche mese un master dalla lunghezza di 6 mesi in Social Media Marketing presso la Bewe Academy a Milano.

  • techwin

    Io le ho provate tutte e 2, ma alla fine ho preso l’xbox one, la considero molto migliore a partire dal gamepad e l’online.