Microsoft ha aggiornato l’applicazione ufficiale di YouTube per Windows Phone, ma il risultato è soltanto un ritorno alle origini. La diatriba tra il colosso di Redmond e Google negli scorsi mesi ha prodotto il risultato peggiore per i possessori di uno smartphone Windows Phone: si torna indietro, al web player. Avviando l’applicazione si aprirà semplicemente la versione mobile del sito.

Addio ai download, alla gestione dell’account senza il login e addio alle notifiche. Una esperienza piuttosto basilare che porta gli utenti Windows Phone semplicemente alla versione mobile della famosa piattaforma video. Purtroppo la situazione sembra essere lontana da una risoluzione che accontenti tutti. Google aveva bloccato l’applicazione poiché non rispettava i termini d’uso, Microsoft ha ritenuto assurde le condizioni proposte. Una situazione di stallo che non sembra destinata a bloccarsi.

I possessori di smartphone Windows Phone devono accontentarsi di utilizzare YouTube sul proprio dispositivo in maniera quasi “primitiva” con evidenti svantaggi rispetto gli utenti Android e iOS, che possono vantare applicazioni progettate appositamente e con numerose funzioni. Probabilmente, per un vero passo in avanti, bisognerà attendere lo sviluppo di una versione HTML5. Ma i tempi sono comprensibilmente molto lunghi. YouTube per Windows Phone è disponibile sullo store ufficiale. Si tratta dell’edizione 3.2, ma in termini di funzionalità è inferiore addirittura alla vecchia 3.0.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]