News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

ASUS Transformer Book T100: recensione

L’ASUS Transformer Book T100 è indubbiamente uno dei device più interessanti del momento perché ha la particolarità di poter offrire a basso costo ben due modalità di utilizzo, quella di puro tablet e quella di vero e proprio notebook ultra portatile. Se da una parte abbiamo a che fare con un prodotto che già così appare molto completo, ancora non abbiamo però detto tutto, infatti il device possiede anche altre caratteristiche che lo differenziano fortemente da altri prodotti simili. Stiamo parlando della presenza a bordo di Windows 8.1 completo (senza limitazioni presenti ad esempio nella versione RT) e di un prezzo davvero molto aggressivo che parte da 349€.

Ma ancora non vi abbiamo detto tutto, infatti il device possiede un processore Intel quad-core di nuova generazione, 2 GB di RAM e di una batteria che permette il suo utilizzo come se fosse un vero e proprio tablet di fascia alta con un’autonomia che vedremo più avanti in modo approfondito ma che possiamo ritenere più che soddisfacente!

Recensione ASUS Transformer Book T100: caratteristiche tecniche

SO: Windows 8.1 (32-bit)
CPU: Intel Atom Z3740 quad-core (1.33GHz)
GPU: Intel HD graphics (Gen7)
Memoria e storage: 2GB di RAM – 32GB eMMC (espandibile)
Display: 10,1 pollici (1366 x 768) IPS con multi-touch capacitivo a 5 punti di pressione
Fotocamera Frontale: 1.2MP
Connettività:
Tablet: 802.11a/b/g/n (dual-band), Bluetooth 4.0, porta Micro-Usb, porta Micro-HDMI, slot scheda MicroSD, 3.5mm headphone/mic
Dock: porta Usb 3.0
Audio: altoparlanti stereo
Sensori: luce ambientale, bussola elettronica, accelerometro,  giroscopio
Batteria: 31Wh polimeri di litio da 8060 mAh
Peso e dimensioni:
Tablet: 263 x 171 x 10.5m, 550 grammi
Dock: 263 x 171 x 13.1mm, 520 grammi

Un prodotto assolutamente completo per il prezzo a cui viene proposto! Unico lato negativo può essere considerato la sua memoria limitata a 32 GB (di cui ne sono utilizzabili circa 14 GB), tuttavia risulta essere sufficiente per installare i programmi e le app necessarie, per poi eventualmente utilizzare una micro-sd esterna (fino a 64 GB) per salvare i propri file (che sono comunque salvabili anche in Cloud).

VOTO: 9

Recensione ASUS Transformer Book T100: Design e qualità costruttiva

L’ASUS Transformer Book T100 non è un tablet che eccelle più di tanto in questo importante parametro di valutazione, tuttavia in relazione al prezzo troviamo una qualità costruttiva e un design più che buono.

Il device in pratica è formato da due unità, la tastiera/dock che possiede anche una porta USB 3.0 ad alta velocità e l’unità principale che è il tablet e che sarà utilizzabile completamente scollegato dalla tastiera/dock.

La dock/tastiera, appare molto ben fatta soprattutto dal punto di vista dei materiali. Infatti nella porzione dove è presente la tastiera è facilmente riconoscibile al tatto e alla vista uno strato di metallo che rende il dispositivo veramente elegante (sembra quasi un ultrabook) e molto solido. L’unica negatività in questo caso è che la dock/tastiera forse è considerabile un po’ troppo pesante in relazione alle sue funzioni, tuttavia è un difetto considerabile secondario dato che il suo peso è perfettamente compensato da una qualità di costruttiva e da materiali ottimi. Forse poteva essere curato leggermente il touchpad, infatti oltre ad essere un po’ impreciso, utilizzare i tasti fisici di destra e di sinistra produce un classico click un po’ troppo rumoroso e che in alcuni casi può diventare fastidioso. Per quanto riguarda la tastiera invece non abbiamo notato importanti difetti se non fosse per delle dimensioni dei tasti sicuramente limitati dalle dimensioni generali del prodotto. Tuttavia la digitazione appare abbastanza comoda perché la tastiera essendo anche completa, possiede dei tasti ben distanziati e piuttosto comodi, anche per scrivere lunghi testi.

Per quanto riguarda il tablet abbiamo a che fare con un prodotto di plastica sicuramente nella media riguardo le dimensioni, leggermente più pesante della media (ma è anche normale viste le sue caratteristiche) e con una qualità costruttiva sicuramente bassa, ma più che accettabile considerando il prezzo aggressivo del prodotto. Sono sicuramente da notare i veramente poco ben realizzati tasti fisici presenti sul tablet. Infatti sia il bilanciere che il tasto accensione e spegnimento danno la sensazione di essere poco resistenti e precari.

Da apprezzare molto invece il disegno stile ZEN (a cui ci ha abituato ASUS in passato con altri prodotti) che è presente sulla parte posteriore del tablet e che rende il device all’apparenza molto bello!

In conclusione, non possiamo che ripetere come il prodotto non sia sicuramente perfetto lato qualità costruttiva e design, tuttavia non scordiamoci del prezzo che sicuramente farà passare questo parametro in secondo piano considerando anche le sue caratteristiche esclusive di cui vi parleremo sotto.

VOTO: 7.00

Recensione ASUS Transformer Book T100: display

Il display a tecnologia IPS dell’ASUS Transformer Book T100 è sicuramente soddisfacente sotto molto punti di vista. Pur non essendo un FullHD infatti rende Windows 8.1 assolutamente più che utilizzabile vista la sua risoluzione da 1366X768 con 155 DPI (pixel per pollice). La vera differenza con un tablet FullHD è presente solo ad esempio nel browser dove sarà possibile leggere testi più piccoli creati magari riducendo al minimo le dimensioni di una schermata.

I colori del display sono molto belli e reali con degli ottimi contrasti e dei bianchi davvero smaglianti, anche l’angolo di visualizzazione è amplio e soddisfacente permettendo di visionare il display in maniera abbastanza completa anche guardandolo dai lati.

PB290738

Il touch, pur essendo a 5 punti di pressione è comunque buono e difficilmente l’input di un tocco non verrà elaborato dal device.

L’unica negatività riscontrata riguarda l’utilizzo di Windows 8.1 nella modalità desktop, infatti le icone in questa modalità hanno in tantissimi casi delle dimensioni davvero troppe contenute. Cosa che purtroppo costringe ad utilizzare il touchpad e/o un mouse esterno per poter così utilizzare in maniera più comoda e precisa la versione desktop del software di Windows 8.1. Leggendo la frase sopra molti di voi si saranno già detti “che ci vuole, posso sempre modificare le dimensioni delle icone!”. Nulla di più sbagliato! Infatti purtroppo la dimensione delle icone è bloccata e attualmente non è modificabile come è possibile fare normalmente fin da Windows Vista.

Bisogna anche dire però che il problema è facilmente risolvibile cercando di rendere il tocco il più preciso possibile e utilizzando tramite il touch la versione mobile di Windows 8.1 che tramite l’interfaccia Metro è in grado di essere utilizzato in modo estremamente agevole (anche se non tutti i programmi possono essere messi in esecuzione con questa modalità).

Parlando della luminosità il device proprio non eccelle, tuttavia pur essendo leggermente al di sotto della media dei tablet testati, è in grado di comportarsi meravigliosamente nei luoghi chiusi dove la luminosità massima diventa quasi accecante. Purtroppo però nei luoghi aperti, magari sotto la luce del sole diretta, il tablet diventa quasi inutilizzabile e vi costringerà almeno a cercare delle zone di ombra per permettere di lavorarci sopra in maniera sufficientemente agevole.

In conclusione non possiamo che dire che anche in questo caso, analizzando questo display, non possiamo essere completamente fieri di questo device, però dobbiamo sempre ricordarci del suo prezzo che fa sembrare questi difetti molto più piccoli e contenuti.

VOTO: 7.50

Recensione ASUS Transformer Book T100: batteria

L’ASUS Transformer Book T100 è un prodotto che senza mezzi termini è considerabile davvero eccezionale dal punto di vista dell’autonomia! La batteria da 8060 mAh del tablet è stata in grado di portarci a fine giornata lavorativa senza problemi utilizzandolo diverse ore (4-5) per lavorare sul web, circa 2 ore di musica ascoltata tramite Google Play Music (da browser), 1 ora di giochi vari e circa altre 2 di utilizzo vario tra il pacchetto office e skype. L’autonomia dichiarata da ASUS è di 11 ore, un tempo che non abbiamo raggiunto ma che avremmo totalizzato se avessimo usato la luminosità del display al minimo.

La batteria si ricarica in circa 4 ore tramite un caricatore (con attacco Micro USB)  fornito nella scatola di vendita. Da citare la non presenza di una batteria secondaria nella dock, cosa che da una parte sarebbe stata utile ma d’altra avrebbe aumentato il peso complessivo del prodotto e gonfiato il suo prezzo.

Dunque non possiamo che essere più che soddisfatti da un’autonomia assolutamente da primato per il tipo di prodotto e per la fascia di prezzo in cui risiede.

VOTO: 10

Recensione ASUS Transformer Book T100: software

L’ASUS Transformer Book T100 presenta sia Windows 8.1 (completo) che il pacchetto Office 2013 preinstallato sul device e che va soltanto attivato sfruttando un seriale fornito tramite apposito foglietto presente all’interno della confezione. Windows 8.1 appare assolutamente molto fluido e ben ottimizzato e anche i 2 GB di RAM insieme al processore Intel Atom quad-core sembrano sufficienti a far girare tutto in maniera davvero veloce e quindi molto soddisfacente. In circa 4 giorni di prova approfondita abbiamo potuto notare un calo delle performance soltanto utilizzando Chrome, infatti aprendo più schede contemporaneamente si potrà notare qualche blocco temporaneo o rallentamento dovuto principalmente alla RAM che viene riempita da un Chrome che nella versione desktop sta diventando sempre più pesante.

PB290714

Bisogna dire una cosa, questi problemi proprio non accadono con il browser pre-caricato in Windows 8.1, cioè Internet Explorer 11. Questo browser infatti è assolutamente migliorato tantissimo sia in performance che in qualità di navigazione. Dobbiamo proprio dirlo, sull’ASUS Transformer Book T100, IE 11 offre sicuramente un’esperienza di utilizzo molto migliore rispetto a Chrome che mantiene la sua utilità soltanto perché permette di sfruttare i servizi Google in maniera più intuitiva e veloce.

Da citare anche la presenza della versione mobile di IE 11 che appare davvero molto fluida ed intuitiva e al contrario delle varie versioni di Chrome, permette di effettuare il pinch to zoom e di visualizzare pagine web maggiormente ottimizzate per il mobile a livello di proporzioni. Anche in questo caso non possiamo che citare una fluidità di scrolling delle pagine davvero molto buona e anche un pinch to zoom praticamente perfetto. Insomma, un browser che batte in maniera drastica il suo rispettivo presente in qualsiasi tablet Android (anche nei maggiori top gamma).

Passando ad altro è veramente comoda la possibilità offerta da Windows 8.1 di dividere le schermate in 2 parti ridimensionabili in modo da poter utilizzare senza problemi 2 applicazioni allo stesso tempo. Ovviamente in questo caso le dimensioni del display e la risoluzione non estremamente alta, influiscono abbastanza sulla resa totale, infatti potremo ad esempio ridurre le schermate di un browser rendendo però il contenuto al suo interno praticamente illeggibile perché troppo piccolo (vedi immagini di esempio presenti sotto).

Davvero molto interessante la possibilità di utilizzare programmi professionali come Photoshop nella sua versione completa per PC, cosa che su praticamente ogni altro tablet della concorrenza (e anche con Windows RT) risulta essere proprio impossibile. Tutto merito di Windows 8.1 completo che permette da una parte di installare applicazioni (e giochi) attraverso il proprio Windows Store e dall’altra di installare programmi in maniera convenzionale.

L’ASUS Transformer Book T100 presenta dunque un Windows 8.1 molto ottimizzato e sempre stabile e performante, anche in questo caso non possiamo che essere assolutamente molto soddisfatti nei riguardi del software che merita un voto bello alto.

VOTO: 9

Recensione ASUS Transformer Book T100: multimedialità ed esperienza di gioco

A livello di multimedialità l’ASUS Transformer Book T100 risulta essere davvero molto completo e sicuramente di più degli altri prodotti offerti dalla concorrenza. Tutto questo perché non sarà obbligatorio installare i giochi solo ed esclusivamente dal proprio store (o limitati a compatibilità con piattaforme ARM), ma ad esempio sarà possibile giocare ai classici e infiniti titoli presenti da sempre su piattaforma Windows. In pratica sarà possibile giocare (con settaggi medio/bassi) a giochi di precedente generazione (vedi: ASUS Transformer Book T100: video hands-on e comportamento con i giochi)

Ritornando all’esperienza di gioco, questa è leggermente,ma ovviamente, compromessa dalla presenza di una tastiera non certo adatta al gaming, ma per poter giocare titoli ottimizzati per il mobile basterà sfruttare il Windows Store dove sono presenti giochi più o meno interessanti (anche se non in grandissima quantità).

PB290726

Ma non è tutto, infatti l’ASUS Transformer Book T100 possiede delle caratteristiche interessanti anche lato audio presentando due speacker stereo posti sul retro del device che possiedono un volume davvero molto alto e considerabile superiore a quello presente sulla maggior parte dei tablet in commercio. Peccato però, di una qualità audio non proprio eccelsa perché soprattutto a volume massimo, le casse tendono a gracchiare non poco rovinando un po’ la loro resa generale. In ogni caso, anche grazie al volume alto e all’ampio display da 10.1 pollici, l’ASUS Transformer Book T100 è utilizzabile in maniera molto soddisfacente anche per vedere film e telefilm, magari sfruttando il proprio browser capace di riprodurre qualsiasi formato di video presente sul WEB.

PB290739

Da citare assolutamente anche la possibilità di poter collegare il terminale tramite cavo micro HDMI (non presente nella confezione) per poter così sfruttare a fine multimediale, ma anche lavorativo e di gaming, le dimensioni di un display esterno, magari con risoluzione FullHD.

Il reparto fotocamera e videocamera in questo ASUS Tranformer Book T100 è praticamente uguale a quello dei normali laptop di fascia bassa/media con presenza esclusiva di una fotocamera frontale da 1.2 Mpx che di certo non si può considerare un vero portento, ma che comunque riesce a garantire una qualità buona (a 720p) delle videochiamate. Anche il microfono non eccelle, tuttavia anche lui riesce a donarci un’esperienza di registrazione audio e di videochiamata sufficiente.

Insomma anche in questo caso non possiamo che essere assolutamente soddisfatti delle capacità multimediali regalate da questo ASUS Transformer Book T100 e dal suo sistema operativo Windows 8.1.

VOTO: 8.50

Conclusione:

L’ASUS Transformer Book T100 è un device assolutamente perfetto per chi cerca un prodotto che sia in grado di garantire un’esperienza di utilizzo da tablet e contemporaneamente da vero laptop. La creatura di ASUS, dopo un’analisi approfondita, risulta non avere dei grandi difetti capaci di rovinare l’esperienza di utilizzo e anzi, il device può essere considerato uno dei tablet che effettivamente presenta un rapporto qualità prezzo tra i più alti del momento. Sbilanciandosi potrebbe anche essere considerato proprio il migliore della sua categoria perché mentre esistono altri prodotti simili con caratteristiche simili, nessun device Windows 8 offre a partire da 349€ anche una tastiera/dock.

Quindi se cercate un device portatile, economico e che possa fungervi da tablet e da laptop (anche per uso professionale), l’ASUS Transformer Book T100 fa proprio per voi!

VOTO FINALE: 8.50

[dropcap size=small]Dove acquistarlo in offerta?[/dropcap]

 

 

Offerte per acquistare ASUS Transformer Book T100 selezionate da Trovaprezzi.it