LG G Flex è lo smartphone che in questi giorni abbiamo approfondito di più in Webtrek.it. Questo perché il device è considerabile al momento il più innovativo presente sul mercato perché presenta un display curvo che per la prima volta possiede la caratteristica di essere pieghevole!

Mentre soltanto pochi giorni fa vi abbiamo mostrato i primi accessori e un “primo” inedito video hands-on, questa volta vi mostreremo i dettagli che arrivano direttamente dalla presentazione ufficiale dell’LG G Flex avvenuta durante la giornata di oggi in Corea e a cui ha potuto partecipare un blogger coreano!

LG G Flex: display flessibile e batteria flessibile

Durante la presentazione è stato ribadito che l’LG G Flex presenta un display flessibile e una batteria flessibile da 3500 mAh che per la prima volta è stata mostrata in foto. Inoltre veniamo a sapere e ci viene confermato come il display essendo piegabile è anche maggiormente resistente agli shock come le cadute.

lg-g-flex-batteria-flessibile

La batteria flessibile di LG G Flex

LG G2: dettagli sulla cover auto-riparabile

L’LG G2 oltre alla caratteristica di essere uno smartphone curvo e piegabile, possiede per la prima volta anche la peculiarità di possedere una backcover auto-riparante. Ecco dunque dei dettagli inediti riguardanti la texture e il materiale che compone questa cover.

lg-g-flex-texture-cover

La texture della cover dell’LG G Flex

LG G Flex: gli accessori

Sono stati anche mostrati dal vivo gli accessori dell’LG G Flex: una cover in stile QuickWindow (come quella dell’LG G2) e una cover molto particolare.

 

lg-g-flex-cover2

lg-g-flex-quick-window

LG G Flex: un nuovo blocca schermo

La scherma di blocco dell’LG G Flex è sta cambiata rispetto a quella dell’LG G2. Adesso l’animazione di sblocco presenta nella parte superiore un cerchio solare che permette di sbloccare il device scorrendo in modo abituale il dito sul display. Mentre nella parte inferiore sarà possibile sbloccare il device tramite un’animazione simile al movimento dell’acqua (vedi le immagini sotto).

lg-g-flex-bloccoIl blocca schermo dell’LG G Flex porta anche degli oggetti che non saranno fissi, ma che si muoveranno insieme ai movimenti che faremo fare al device.

lg-g-flex-blocco-2

Il palloncino si muoverà a seconda dei movimenti della mano

LG G Flex: arriva il multi-windows in stile Galaxy

Una funzionalità davvero interessante che è stata inserita sull’LG G Flex è proprio un vero e proprio sistema di multitasking, in stile smartphone Galaxy S e Galaxy Note. Stiamo parlando di quella funzionalità che permette di dividere le proprie schermate in due parti per poter utilizzare due applicazioni contemporaneamente.

double windows lg g flex

lg-g-flex-double-windows

LG G Flex: la fotocamera

Anche la fotocamera è stata implementata rispetto all’LG G2, infatti il device possiede due led (uno con luce bianca e uno con luce verde) che insieme implementano una nuova ed inedita funzionalità di face detection (purtroppo non siamo in grado di capirne i dettagli per via della lingua).

cover-lg-g-flex

face-dectection

Concludendo, l’LG G Flex oltre ad essere il primo smartphone pieghevole anche sotto il profilo del software, non risulterebbe essere una copia dell’LG G2, ma al contrario presenterebbe delle funzionalità inedite per uno smartphone di LG. Ovviamente siamo sempre più interessati a provarlo con mano!

Vedi anche: caratteristiche tecniche LG G Flex

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]