Non è possibile dire che il 2013 sia stato un anno deludente per quanto riguarda il mondo dei videogiochi: tutt’altro, basti pensare a titoli del calibro di The Last of Us e GTA 5 per farci cambiare idea. Inoltre, il debutto delle piattaforme di nuova generazione è stato il culmine, il momento più atteso dell’anno da ogni videogiocatore. Eppure, tra tutte queste gioie che hanno reso più felice questo 2013 ormai giunto al termine, ci sono anche non poche delusioni videoludiche. Kotaku ha infatti stilato una lista di quelle più grandi, che hanno lasciato dell’amaro in bocca ad ogni giocatore o quasi.

videogame

Trovandosi davanti a tale lista, ci si rende conto di come l’euforia e la gioia di tante novità abbiano oscurato questi aspetti negativi, ma bisogna dire che non sono affatto pochi e soprattutto di un certo peso. Di seguito ve li riportiamo:

La chiusura di LucasArts
Watch Dogs rinviato al 2014
Kinect
Company of Heroes 2
Wii U
Nintendo Virtual Console
Battlefield 4
Aliens Colonial Marines
Giochi sportivi sempre uguali a se stessi
South Park rinviato al 2014
OUYA
La mancanza di notizie su The Last Guardian
Il disastroso lancio di SimCity

Non ci resta dunque che sperare che il 2014 sia un anno ancora migliore, senza delusioni videoludiche e soprattutto pieno di altrettante gioie.

VIA

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]