Negli ultimi mesi abbiamo assistito al lancio sul mercato di ben due smartphone con display curvi: Samsung Galaxy Round e LG G Flex. Proprio LG sembra stia puntando molto sullo sviluppo di questa tecnologia col fine di rendere flessibili i propri smartphone. I lavori sembrano già avviati e si prevede l’implementazione già sulla seconda generazione del G Flex.

LG-G-Flex-2-Concept

LEGGI ANCHE: LG G Flex, al via la distribuzione mondiale

Secondo le indiscrezioni, in casa LG lo sviluppo del G Flex 2 è uno dei principali obbiettivi del 2014 poichè questo potrebbe essere il primo device ad essere realmente flessibile: si parla di un terminale capace di piegarsi fino a 90°! Questa caratteristica potrebbe essere importantissima per il futuro degli smartphone.

Infatti, oltre la capacità di flettersi, le innovazioni che questa tecnologia potrebbe introdurre nel mondo smartphone sono di peculiare importanza. Si potrebbe arrivare ad avere device con un display flessibile, o addirittura pieghevole su se stesso, e con un’aumentata resistenza ad urti e cadute. Sarà interessante capire come anche gli altri componenti hardware, come la batteria, riusciranno a flettersi.

L’obbiettivo non è certo semplice da raggiungere ma in casa LG sembrano già essere a lavoro e questo ci fa ben sperare per il MWC 2014 di Barcellona che sarebbe la vetrina adatta per la presentazione di questo smartphone. Non ci resta che attendere e sperare che tutto questo diventi realtà perchè un device molto più resistente ad urti e cadute e con la possibilità di flettersi non dispiacerebbe a nessuno.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]