Uno smartphone Android leggero, ma in grado di resistere anche alle peggiori intemperie? Lo presenta la compagnia svedese Handheld Group, che svela Nautiz X1, il primo dispositivo Android del gruppo con display touchscreen capacitivo e che si contraddistingue proprio per una forte resistenza sotto tutti i punti di vista.

Di fatto è proprio questa la caratteristica principale del dispositivo, visto che dal punto di vista delle specifiche tecniche non abbiamo certo uno smartphone all’avanguardia. Nautiz X1 monta infatti un processore dual-core OMAP 4430 dalla frequenza di clock massima di 1 GHz e 1 GB di RAM. Il display ha una diagonale di 4 pollici e risoluzione 800 x 480 pixel. Presente anche una fotocamera posteriore da 5 megapixel e memoria interna da 4 GB espandibile tramite schede microSD. A completare il quadro, WiFi, Bluetooth, sistema GPS professionale e bussola. Il sistema operativo è Android 4.0 Ice Cream Sandwich, ma è possibile scegliere anche un modello con Windows Embedded Handheld 6.5.

Handheld Nautiz X1

Il punto che lo caratterizza, come detto, consiste quindi nella elevata resistenza a elementi come acqua e polvere, grazie alla certificazione IP67. Fin qui in verità nulla di particolare, visto che anche Samsung, Sony e Huawei hanno proposto smartphone con caratteristiche simili. La vera differenza è giocata dall’ottenimento dello standard MIL-STD-810G legato all’esercito degli Stati Uniti d’America. Nautiz X1 resiste dunque alle vibrazioni, agli arti e alle temperature più estreme, una qualità che altri smartphone simili non possono vantare. E nonostante ciò, il dispositivo è piccolo e abbastanza leggero, dunque facilmente trasportabile. Le spedizioni dello smartphone sono già iniziate, ma per il momento è tutto esaurito. Non ci sono tuttavia informazioni sul prezzo.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]