Secondo un rapporto pubblicato da Reuters, Samsung e altri produttori cominceranno a implementare un lettore di impronte digitali negli smartphone che saranno rilasciati nel corso del 2014, imitando quindi quanto fatto da Apple con iPhone 5S. Johan Calstrom, CEO di Fingerprint Cards, ha spiegato che Samsung lancerà uno smartphone con qualche forma di identificazione tramite impronte digitali il prossimo anno e spera di diventare con la sua compagnia uno dei principali fornitori del gruppo coreano.

Qualche mese fa, un esecutivo Samsung affermò che il colosso non è al lavoro su una tecnologia dedicata al rilevamento delle impronte digitali: l’indiscrezione odierna conferma di fatto la cosa, senza escludere la presenza di un sensore nei prossimi smartphone. Si parla infatti di tecnologie di terze parti che potrebbero essere incluse sia su Samsung Galaxy S5, sia su Samsung Galaxy Note 4: i due device di punta del 2014.

samsung galaxy s5

C’è da considerare però un altro dettaglio: Samsung ha confermato di stare lavorando a una tecnologia per il riconoscimento oculare, che potrebbe essere utilizzata dunque al posto del sensore per le impronte digitali. Una scelta che sarebbe azzeccata: sia per offrire una forte novità ai propri consumatori in questo senso, sia per non apparire come l’azienda che insegue la concorrenza, specialmente dopo le tante problematiche legali ancora in corso con Apple.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]