Siamo tutti consapevoli della crisi nera che sta attraversando Nintendo, ormai da tempo. La società nipponica sembra proprio non riuscire a venirne fuori, nonostante nell’ultimo periodo abbia tirato fuori dal cilindro titoli degni di nota, come ad esempio Pikmin 3 e Super Mario 3D World. Tuttavia, chiaro segno di questa decadenza è proprio l’insuccesso dell’idraulico più amato dai videogiocatori, il quale non è riuscito a vendere come la grande N avrebbe voluto con il suo ultimo capitolo, né in casa né fuori. Secondo un ex sviluppatore Sony, Kenny Linder, Wii U rischierebbe addirittura di non raggiungere l’ormai vicino Natale, dato che sarà totalmente eclissata dalle vendite delle piattaforme appena uscite: PS4 e Xbox One, infatti, prenderanno del tutto il sopravvento e le società di appartenenza faranno fuori Nintendo dal mercato.

Nintendo_Wii-U_2

Una cosa che si è ben compresa dal recente periodo è che la casa di Kyoto ha sbagliato la mossa di mettere in vendita un gioco di spessore come Super Mario 3D World negli stessi giorni in cui hanno debuttato le nuove console Microsoft e Sony. È normale che, passando in secondo piano, la gente non ha mostrato quell’interesse verso uno dei maggiori titoli di punta di Nintendo. Non sappiamo cosa succederà a Wii U, ma naturalmente speriamo in un miracolo.

VIA

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]