Il settore dei dispositivi indossabili è già attivo, ma ancora lontano da potersi dire effettivamente esploso in maniera tale da attirare la massa. Nonostante ci sia stata la presentazione di diversi device di questo tipo al recente CES 2014, è chiaro che al momento manca quel prodotto di punta in grado di accendere l’interesse: questo difficile ruolo potrebbe giocarlo nuovamente Apple e il suo iWatch, il vociferato smartwatch che dovrebbe uscire quest’anno. È l’opinione di Brian White, analista di mercato per Cantor Fitzgerald.

White non discute circa la bontà dei device finora presentati in grado di coinvolgere qualsiasi settore: non solo smartwarch, ma anche dispositivi dedicati ad esempio alla salute e al fitness. Tuttavia, secondo l’analista sarà la presentazione di Apple iWatch, e l’indubbia capacità da parte del colosso di Cupertino di vendere alla massa oggetti tendenzialmente di nicchia (basti pensare al successo di iPad), a dare ufficialmente il via libera a un mercato tutto nuovo.

iwatch

La casa della mela morsicata starebbe lavorando al suo smartwatch da tempo, il soprannominato iWatch che è ormai al centro di tutte le indiscrezioni. Da Cupertino nicchiano, e come sempre cercando di mantener il segreto fino all’ultimo momento. Naturalmente la concorrenza non starà a guardare: Samsung si sta preparando al lancio della seconda generazione di Galaxy Gear, dopo le deludenti vendite del primo modello. E, pensando proprio a questo, sarà interessante vedere se basterà il marchio Apple per vendere una tipologia di dispositivi che finora ha faticato a conquistare il grande pubblico.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]