Microsoft ha rilasciato un utile aggiornamento per la sua applicazione Bing translate la quale ora potrà usufruire della funzionalità di traduzione anche offline. Grazie ai Language Pack scaricabili, sarà ora possibile tradurre qualsiasi parola in qualsiasi lingua, senza incorrere nei costi di roaming qualora ci trovassimo all’estero. Ma oltre a quest’utilissima feature, l’aggiornamento porta con se una nuova interfaccia, uno Speech Input migliorato sensibilmente, la possibilità di tradurre parole semplicemente scansionandole con la fotocamera e più in generale una velocità e un’accuratezza nelle traduzioni superiore rispetto alla versione precedente.

Language Pack

Language Pack

Nonostante le varie migliorie, l’applicazione rimane compatibile con WP 7.5, per la gioia degli utenti WP che ancora non sono passati al più recente Wp 8 — comprando un nuovo smartphone compatibile — ed è disponibile nel Marketplace di Microsoft a questo indirizzo.

Non c’è dubbio che con quest’aggiornamento, Microsoft, abbia voluto accorciare ulteriormente le distanze con lo storico rivale Google, il quale dispone già da tempo di un ottimo traduttore offline per i dispositivi android.

Microsoft sta cercando in tutti i modi di riuscire a competere con il colosso di Mountain View, creando una serie di web app in linea con quelle rivali come ad esempio: skydrive, bing, bing video, bing maps, senza contare lo storico Outlook che deve vedersela con il consacrato Gmail. Le soluzioni Microsoft si sono dimostrate convincenti in più di un’occasione e l’ottimo bing translate non è da meno, riuscendo a competere benissimo con google translate.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]