HTC M8, conosciuto anche come HTC One 2 o come HTC One+, sarà il primo smartphone dell’azienda Taiwanese a non utlizzar più i tasti fisici soft-touch, ma bensì i tasti virtuali integrati nello schermo.

È il solito @evleaks a svelarci tale informazione, e siamo propensi a credere a quanto riportato, poichè si tratta di una fonte che nel corso degli anni si è rivelata essere molto affidabile. Nonostante ciò, HTC M8 integrerà i classici tasti virtuali che siamo abituati a vedere negli smartphone di Google, e presumiamo che utilizzerà uno schermo da 5 pollici, mantenendo però le stesse dimensioni del predecessore.

Dunque il quadro del prossimo HTC One si sta sempre più delineando: secondo quanto trapelato fin’ora, il nuovo smartphone HTC dovrebbe montare uno schermo Full HD, un processore quad-core Snapdragon 800 (ma speriamo che si tratti in realtà dello Snapdragon 805), una fotocamera Ultrapixel (forse doppia) e la nuova interfaccia Sense 6 basata su Android 4.4 KitKat.

Ma saranno queste le vere caratteristiche tecniche di HTC M8? Non ci resta che attendere nuovi indizi sul rilascio ufficiale dello smartphone per scoprire come sarà il tanto atteso successore di HTC One.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]