Apple ha annunciato i nuovi dati ufficiali relativi alla diffusione di iOS 7 in un comunicato inviato agli sviluppatori. Si apprende che l’ultima edizione del sistema operativo Apple, che si è contraddistinta per una profonda rivoluzione rispetto le versioni passate, è già installata nel 78% dei dispositivi in circolazione. Il dato è stato rilevato al termine di una analisi condotta dal 23 al 29 dicembre e che ha coinvolto ovviamente tutti gli iPhone, iPad e iPod Touch attivati. Il 18% restante rimane ancorato a iOS 6, in alcuni casi per scelta, in altri per pura costrizione visto che iOS 7 non è compatibile con tutti i dispositivi.

Il colosso di Cupertino sfrutta l’occasione per ricordare inoltre come da questo punto di vista non ci sia proprio storia al confronto con Android. Se la piattaforma Google soffre del noto problema di alta frammentazione, e continuano a testimoniarlo gli ultimi dati con solo l’1.1 percento di device aggiornati a 4.4 KitKat, 44.5 percento a Jelly Bean, il 18.6 percento a Ice Cream Sandwich e il 24.1 percento a Gingerbread, lo stesso non può ovviamente dirsi da iOS, come si è visto nei dati precedenti.

android ios

Inutile dire che una minor frammentazione può solamente andare a vantaggio degli sviluppatori, per questo Apple tiene tantissimo a sottolineare questo aspetto. Una guerra che si combatte anche sul piccolo dettaglio, sebbene in questo caso di solo semplice dettaglio non è il caso di parlare.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]