Era il 9 gennaio 2007 quando un trionfante ed emozionato Steve Jobs presentava il primo modello di iPhone. Ci volle un anno e mezzo prima di vederlo ufficialmente anche in Italia con la versione 3G, ma all’epoca forse in pochi avrebbero scommesso sulla rivoluzione portata da Apple, e sicuramente il colosso di Cupertino poteva solo sperare di diventare il punto di riferimento per il mercato, a cui tutti si sono indubbiamente ispirati.

Il primo iPhone venne lanciato negli Stati Uniti il 29 giugno 2007 a un prezzo di 499 dollari per il modello da 4 GB e di 599 dollari per la versione 8 GB. Lo smartphone era dotato di un display da 3.5 pollici con risoluzione 320×480 pixel e misurava 115 x 61 x 11,6 mm con un peso complessivo di 135 grammi. Per l’epoca era un dispositivo veramente rivoluzionario, poiché in grado di combinare le funzioni tipiche di iPod touchscreen, telefono cellulare e dispositivo per internet.

iphone 5

Il resto, come si suol dire, è storia. iPhone divenne un fenomeno su scala mondiale, tanto da mettere in grave crisi produttori storici come Nokia e BlackBerry, che allora sembravano praticamente imbattibili. Apple ha ovviamente sfruttato l’onda del successo per lanciare nuove generazioni ogni anno, sempre più potenti e comprensive di funzionalità inedite. L’ultimo top di gamma, come è noto, è iPhone 5S, che si contraddistingue per la presenza di un processore a 64 bit e di un lettore di impronte digitali chiamato Touch ID.

iphone-5c-02

Il futuro è in realtà incerto: la concorrenza ha saputo sfruttare a sua volta il successo di iPhone cercando di migliorare l’idea originale. Samsung è indubbiamente il rivale più pericoloso: non solo ha partorito una famiglia di prodotti di successo come Galaxy S, ma ha lanciato anche la moda dei display più ampi con Galaxy Note, tanto che la stessa Apple ora si trova costretta a inseguire.

Le vendite, inutile dirlo, continuano ad andare a gonfie vele per il gruppo statunitense, ma gli appassionati si aspettano adesso importanti novità con le prossime generazioni. iPhone 6 dovrebbe garantire qualcosa in questo senso e si parla anche di un phablet pensato per competere proprio con Samsung Galaxy Note e simili. Insomma, in attesa di capire cosa ci riserverà il futuro, buon compleanno iPhone!

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]