Gli utenti di iOS fan del jailbreak, il meccanismo che permette di usufruire di trick e di App non permesse da Apple per i suoi dispositivi,  ben  sanno chi sia BigBoss; per farla breve, BigBoss è colui che ha permesso a Cydia di divenire così famoso curandone l’omonima repositary. BigBoss invita gli utenti che stanno temporeggiando nell’eseguire il jailbreak a farlo e alla svelta perché Apple quasi sicuramente rilascerà un aggiornamento quanto prima che non lo permetterà più, rendendo inutile l’attuale tool per il jailbrek: Evasi0n.

Ecco il comunicato di BigBoss:

Ora che il jailbreak per iOS7 è realtà, è consigliabile effettuarlo quanto prima. La speculazione è che Apple rilascerà un aggiornamento presto e quando ciò si verificherà, non si potrà più effettuare. Gli utenti avranno una finestra di tempo limitato per ottenere su iOS7 jailbreakato. Inoltre, i rapporti evidenziano che evasi0n funziona solo un dispositivo a cui è stata effettuata una installazione pulita di  7.0.4 piuttosto che  tramite “aggiornamento software”. Quindi, se non l’hai ancora fatto, ora è il tempo di effettuare il backup del vostro dispositivo con iTunes, ripristinare a 7.0.4 e non effettuare altri aggiornamenti se volete eseguire il jailbreak.

Ma perché effettuare il Jailbreak? In passato molti utenti lamentavano scarse performance nei propri iDevice in seguito all’esecuzione del jailbreak e i benefici apportati non erano tali  da rendere appetibile la procedura. Questo in passato, ma ora? Ora il Jailbreak è una felice realtà: se non si esagera con il modding alcuni trick e alcune funzioni aggiuntive possono rivelarsi davvero utili come ad esempio:

  1. Sbloccare il Bluetooth: si sa che il bluetooth dell’iPhone è rilegato agli auricolari, non è quindi possibile condividere nessun tipo di file, normalmente, via bluetooth.
  2. Scaricare file da Safari.
  3. Visualizzare video in flash da Safari: benché personalmente, in genere, sconsigli questa funzione sia perché Flash non è ottimizzato per le interfacce touch, sia perché visualizzare un video in flash richiede un dispendio di risorse maggiori, rispetto ad un video codificato in html5, possono esistere utenti interessati a questo tipo di funzione.
  4. Personalizzare la grafica: questo forse è l’elemento principale. La grafica di iOS non si può modificare, a differenza di android. Questo a meno che non si abbia il jailbreak che permette una personalizzazione senza limite, a discapito delle risorse.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]