Microsoft ha annunciato i risultati finanziari legati al secondo trimestre dell’anno fiscale 2014, terminato lo scorso 31 dicembre. Il colosso, ancora alla ricerca di un nuovo CEO dopo l’addio di Steve Ballmer, ha registrato un fatturato record di 24.5 miliardi di dollari, in crescita del 14 percento rispetto lo stesso periodo preso in considerazione l’anno precedente. Sale del 2.8 percento anche l’utile netto, pari a 6.56 miliardi di dollari. Sono interessanti i dati che arrivano dal settore consumer: Windows, Office, Surface e Xbox.

windows 8

Andando per ordine, il declino delle vendite PC continua ad avere ovviamente un impatto importante sulla piattaforma Windows, cui entrate sono in calo del 3 percento. D’altra parte, larghi sorrisi arrivano grazie al settore mobile e Windows Phone, per guadagni in aumento del 50 percento con un alto numero di licenze vendute. In crescita anche le iscrizioni a Office 365 Home Premium, salite a 3.5 milioni.

Xbox-One

Sul fronte hardware, Microsoft annuncia di aver distribuito 3.9 milioni Xbox One e 3.5 milioni Xbox 360 nel trimestre preso in considerazione, ottimo risultato indubbiamente sia per la nuova arrivata che per il vecchio predecessore, lanciato nel 2005. Non ci sono statistiche precise per quanto riguarda Surface 2 e Surface Pro 2, anche se l’azienda annuncia entrate record, superiori a tutte quelle registrate nel 2013. C’è da dire tuttavia che i costi di produzione non sono stati totalmente coperti e c’è da registrare dunque una perdita complessiva di 39 milioni di dollari in questo segmento.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]