I nuovi modelli di Microsoft Surface Pro 2 cambiano processore. Le unità del tablet Windows di casa Redmond comprendono adesso una CPU Intel Core i5-4300U da 1.9 GHz, che sostituisce la precedente Intel Core i5-4200U da 1.6 GHz. La novità è stata confermata da Microsoft e da alcuni utenti che hanno scoperto il cambiamento dopo aver sostituito il proprio Surface Pro 2 in seguito ai problemi correlati all’aggiornamento firmware distribuito nel mese di dicembre.

Un portavoce della multinazionale, interpellato ai microfoni del portale The Verge, ha spiegato che Microsoft effettua abitualmente piccoli cambiamenti ai componenti interni durante il ciclo vitale di un prodotto. Decisione che varia a seconda di numerosi fattori. In ogni caso, per ogni modifica hardware e software effettuata si cerca di offrire un prodotto sempre eccellente.

surface pro 2

La vera motivazione dietro questa scelta non è stata comunque svelata: in molti ipotizzano che fosse il vecchio processore a creare i problemi di autonomia segnalati da diversi utenti, altri pensano sia semplicemente un ricambio forzato per via di una mancanza di scorte da parte di Intel. In ogni caso, chiunque acquisterà un Microsoft Surface Pro 2 nei prossimi giorni troverà equipaggiato il nuovo processore, che comprende peraltro nuove tecnologie avanzate per la sicurezza aziendale non presenti nella generazione precedente. Il prezzo del tablet rimane ovviamente invariato.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]