Alcatel ha annunciato tre nuovi smartphone Android di fascia media in occasione del Mobile World Congress: Alcatel Idol 2Idol 2 MiniOneTouch Pop Fit.

L’azienda continua a sfornare nuovi prodotti basati sul sistema operativo di Google e con supporto per due SIM card a prezzi modici, ed ecco che oggi vengono presentati tre nuovi modelli della gamma per il 2014. Alcatel Idol 2 Idol 2 Mini sono la seconda generazione della serie Idol e Idol Mini, e si riconfermano essere dispositivi dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Si tratta di prodotti con chipset compatibile con le reti 4G LTE e che verranno venduti in due versioni distinte, appunto 3G ed LTE. Alcatel Idol 2 monta uno schermo da 5 pollici HD con tecnologia IPS, una CPU quad-core probabilmente prodotta da MediaTek da 1,2 GHz, NFC, e due fotocamere rispettivamente da 8 e da 1,3 Megapixel. Inolte, ha uno spessore di soli 7,3 millimetri, monta Android 4.3 aggiornabile a KitKat e dovrebbe costare solo 199€ (3G) e 249€ (LTE).

Alcatel Idol 2 Mini riduce le dimensioni, ma la configurazione interna rimane praticamente invariata rispetto al fratello maggiore: anche qui troviamo CPU quad-core da 1,2 GHz, due fotocamera da 8 e 2 Megapixel, NFC ed Android 4.3. Lo spessore è di 8,5 millimetri, lo schermo è un IPS da 4,5 pollici qHD (960×540 pixel) e il prezzo dovrebbe essere di 169€ (3G) e 209€ (LTE).

alcatel-onetouch-pop-fit-mwc-2014

Per ultimo Alcatel OneTouch Pop Fit, un nuovo esperimento dell’azienda pensato per i più sportivi, ma allo stesso tempo meno esigenti: è uno smartphone dalle caratteristiche un po’ obsolete considerando che corre l’anno 2014, ma è pensato principalmente come prodotto utilizzabile durante le sessioni sportive. Monta uno schermo QVGA da 2,8 pollici, una CPU MTK dual-core accompagnata da 512 MB di RAM, 16/32 GB di memoria integrata e una batteria da 1.000 mAh. La particolarità di Alcatel OneTouch Pop Fit è che verrà venduto in diverse colorazioni, ma soprattutto con una sorta di bracciale-cover per poter tenere fermo lo smartphone sul braccio mentre si pratica sport. Costerà 89€.

Dunque, in conclusione Alcatel si sta impegnando molto per affermarsi nel segmento medio-basso di Android, e sicuramente con prodotti quali Idol 2 e Idol 2 Mini avrà modo di guadagnare una piccola parte di mercato. Il problema, però, rimane la presenza di prodotti come Moto G che risultano essere dei best buy sotto i 200€, ma c’è chi necessita di smartphone dual-SIM, e per questa ragione potrebbe preferire orientarsi verso questi nuovi Alcatel.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]