HTC Desire 610 è il secondo smartphone Android presentato dal produttore taiwanese durante il Mobile World Congress 2014 di Barcellona. Si tratta di un dispositivo chiaramente indirizzato alla fascia mid-low cost del mercato, con caratteristiche tecniche dunque lontane dai tradizionali top di gamma e un prezzo molto accessibile. La classica soluzione indicata, insomma, per chi volesse entrare nel mondo Android senza spendere cifre importanti.

HTC Desire 610 si presenta con un display da 4.7 pollici con risoluzione qHD (540 x 960 pixel), processore quad-core Qualcomm Snapdragon 400 a 1.2 GHz, 1 GB di RAM, memoria interna da 8 GB espandibile tramite schede microSD, fotocamera posteriore da 8 megapixel, obiettivo anteriore da 1.3 megapixel e batteria da 2.040mAh. Lo smartphone garantisce il supporto a connettività WiFi, Bluetooth e 4G LTE, oltre alle tecnologie HTC BlinkFeed e HTC BoomSound.

Il dispositivo supporterà schede nanoSIM e avrà dimensioni pari a 143.1 x 70.5 x 9.6 per un peso complessivo di 143,5 grammi. Il sistema operativo è Android (non viene specificata la build installata al day one) personalizzato con interfaccia HTC Sense 5.5. Il lancio è previsto in Italia nel mese di marzo a un prezzo consigliato al pubblico di 299 euro. Un costo tutto sommato accettabile viste le specifiche tecniche offerte e che si allinea quindi alla fascia di mercato all’interno della quale HTC Desire 610 è proposto.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]