Fino a poco tempo fa l’Italia – insieme a tutta un’altra serie di dati negativi – deteneva anche il primato del Paese con l’iPhone più caro del mondo. Già, deteneva, poichè da sabato scorso il suo (triste) primato le è stato soffiato dal Brasile: con l’apertura del primo Apple Store in quel di Rio de Janeiro, infatti, è proprio il Brasile a classificarsi come la nazione in cui l’iPhone costa più di ogni altro Paese.

I numeri non mentono: il prezzo applicato al dispositivo dal mercato italiano è pari a 996$, negli Stati Uniti scende a 649$, mentre in Brasile svetta a 1.174$.
I prezzi più bassi del pianeta li troviamo nel Nord America, in Oceania e in Arabia; i più cari in Europa, mentre in Asia vige un listino sostanzialmente medio.

Si tratta ad ogni modo di una classifica destinata a mutare di pari passo con i cambiamenti dell’economia globale e con le politiche adottate da Cupertino: già con il lancio ormai imminente di iPhone 6, nonché con la prossima (eventuale) uscita di iPhone Maxi, i listini praticati oggi giorno potrebbero subire variazioni anche piuttosto considerevoli.

Prezzi, che ci auguriamo possano guardare verso il basso. Se non altro perchè Apple si ritroverà sempre più frequentemente a dover competere con gli altri grandi colossi della telefonia mobile!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

A proposito dell'autore

Cosimo Laneve
Redattore
Google+

Seppur di origini pugliesi, sono nato e cresciuto nel bel mezzo della Riviera del Conero. Mi occupo di web writing da tempo immemore, mentre da un po' di anni a questa parte mi specializzo di hi-tech e di tutto ciò che ne consegue.