LG G3, quello che sarà lo smartphone Android di punta di nuova generazione del colosso coreano, potrebbe comprendere anche uno speciale sistema di riconoscimento: in particolare, si parla di un lettore di impronte digitali o di uno scanner dell’iride. Ad aprire alla possibilità sono alcuni esecutivi LG, che hanno ammesso come la compagnia stia valutando tutte le ipotesi per la realizzazione del nuovo smartphone.

Per quanto riguarda le presunte caratteristiche tecniche che lo smartphone dovrebbe offrire, le ultime indiscrezioni descrivono la presenza di un display Quad HD da 2.560 x 1.400 pollici con diagonale da 5.5 pollici, alimentato da un processore octa-core da 2.2 GHz. Il sistema operativo sarà naturalmente Android 4.4 KitKat.

Per il momento non c’è alcuna informazione sulla data di uscita di LG G3, che ovviamente avverrà nei prossimi mesi. Nel frattempo si darà ovviamente un po’ di spazio a LG G Pro 2, il nuovo phablet presentato proprio questa mattina, prima di tornare a colpire lo stesso mercato che attende anche il debutto di Samsung Galaxy S5. Per quanto riguarda l’argomento che si citava nel titolo e in sede di apertura, diciamo che non ci sorprenderebbe la presenza di un sistema di riconoscimento dell’utente: Apple con iPhone 5S e il suo Touch ID ha indubbiamente aperto a un modus operandi che ci aspettiamo venga replicato da diversi produttori.

Via | Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]