Il successo di PlayStation 4 che ha coinvolto tutti i mercati in cui finora è stata lanciata la nuova console di casa Sony si sposta anche in Giappone, dove la piattaforma ha finalmente debuttato sul finire della scorsa settimana. E oggi arrivano anche i primi dati di vendita relativi al lancio nipponico: secondo quanto scrive Famitsu, in due giorni di commercializzazione sono state vendute poco più di 322 mila console, rispettando in pieno le previsioni.

Per fare un confronto rapido, PlayStation 3 vendette appena 88.443 unità nei primi due giorni di lancio (ma in quel caso si trattava di tutte le console effettivamente disponibili per l’acquisto), mentre PlayStation 2 fece molto meglio con oltre 650 mila console vendute. Parliamo però d’altri tempi: negli ultimi anni, il mercato dei videogiochi giapponese si è fortemente spostato sulle console portatili, decretando in particolare il successo di Nintendo DS e Nintendo 3DS. E, seppur in forma minore, anche di PSP.

ps4 giappone

Il settore delle piattaforme domestiche è stato drasticamente ridimensionato, tanto che ad oggi è impossibile pensare alle cifre che fu in grado di raggiungere PlayStation 2 nella sua epoca con oltre 20 milioni di unità piazzate nel solo territorio nipponico. La preferenza verso console portatili sempre più potenti e all’avanguardia si allinea agli stili di vita dei giocatori nipponici, particolarmente abituati a giocare in giro, durante le pause pranzo o all’interno di mezzi pubblici, rispetto i “colleghi” d’occidente. Per questo sarà interessante valutare l’effettivo ritmo di PlayStation 4 nei prossimi mesi, ma intanto Sony può certamente sorridere per un lancio indubbiamente positivo.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]