Samsung Galaxy S5 è stato ufficialmente presentato dal produttore coreano in occasione del Mobile World Congress 2014 di Barcellona. In realtà, il reveal al pubblico deve ancora avvenire nel corso dell’evento Unpacked 2014 che si sta tenendo in questi istanti proprio a Barcellona, ma l’azienda ha già svelato il dispositivo alla stampa: diverse testate estere hanno anche pubblicato i primi hands-on che permettono di farsi un’idea sul nuovo smartphone Android di punta del colosso di Seul. Ecco nel dettaglio tutte le caratteristiche tecniche, già destinate a far discutere gli appassionati che si aspettavano probabilmente qualcosa di più.

samsung galaxy s5 bianco

Samsung Galaxy S5 comprende un display da 5.1 pollici di tipo Super AMOLED con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel). Il processore è un quad-core dalla frequenza di clock massima a 2.5GHz, accompagnato da 2 GB di RAM. La memoria interna è di 16 o 32 GB a seconda del modello acquistato e può naturalmente essere espansa tramite schede microSD fino a un massimo di 64 GB aggiuntivi. La fotocamera posteriore ha una risoluzione di 16 megapixel e si caratterizzerà per un autofocus di appena 0.3 secondi e la più avanzata tecnologia High Dynamic Range. Gli utenti avranno inoltre la possibilità di personalizzare il focus della foto in qualsiasi momento. Sarà possibile registrare video alla risoluzione UHD. Presente anche un obiettivo frontale da 2.1 megapixel.

samsung galaxy s5 black retro

Il resto delle caratteristiche tecniche è completato da LTE categoria 4, WiFi, Bluetooth 4.0, USB 3.0, NFC, resistenza ad acqua e polvere, lettore di impronte digitali e sensore per la misurazione del battito cardiaco. Il sistema operativo è Android 4.4.2 KitKat personalizzato con interfaccia utente TouchWiz leggermente rinnovata rispetto al passato. Il lancio è previsto nel mese di aprile a un prezzo ancora da confermare.

samsung galaxy s5 oro

Analizzando un attimo lo smartphone aldilà della fredda scheda tecnica, è impossibile non notare una forte somiglianza con il predecessore, il Samsung Galaxy S4. La via del rinnovamento di cui si era parlato non è dunque arrivata, ma il colosso coreano ha invece preferito concentrarsi sull’usato sicuro: una tattica che aveva già scatenato qualche dubbio nel passaggio da S3 a S4 e che vedremo che risultati restituirà in questo caso. Se ne parlerà parecchio, specialmente da parte di chi si aspettava grosse novità le quali, è evidente, non sono arrivate.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]