Microsoft sta sperimentando una versione gratuita di Windows 8.1 con l’intento di accrescere la base utenti nei prossimi mesi. Lo hanno confermato fonti vicine al colosso di Redmond al portale The Verge, le quali spiegano in particolare come l’azienda stia provando qualcosa chiamata “Windows 8.1 with Bing“, che andrà a includere le applicazioni e i servizi fondamentali di casa Microsoft. Le prime versioni del software sono trapelate in rete e suggeriscono come l’intento sia quello di puntare ai consumatori tramite un’edizione low-cost, se non addirittura totalmente gratuita.

In particolare, Microsoft starebbe pensando di offrire un upgrade a basso costo da Windows 7 a Windows 8.1 with Bing, così da spingere il passaggio al nuovo sistema operativo. Stessa cosa potrebbe essere offerta ai produttori di PC, che del resto possono già beneficiare di un taglio di prezzo per le licenze al di sotto dei 250 dollari. Per il momento, spiega The Verge, non è chiaro esattamente cosa Microsoft stia pensando di fare, ma è certo che l’esperimento in questione è parte di una serie di iniziative progettate per spingere e monetizzare tramite applicazioni e servizi legati al cloud, Bing compreso.

sony vaio windows 8

Stesso discorso pare valga per il mercato mobile: si pensa infatti a versioni low-cost e totalmente gratuite per Windows Phone e in tal senso potrebbe aiutare la fusione con Windows RT dando vita a un’unica piattaforma appositamente progettata per dispositivi alimentati da chipset ARM. Attendiamo ulteriori dettagli nel mese di aprile, durante la Build Developer Conference in cui sarà svelato anche il primo upgrade per Windows 8.1.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]