L’aria di primavera ha portato una ventata di buone notizie per il colosso HTC. A pochi giorni dal suo debutto nel mercato cinese, il tanto atteso Desire 816 ha segnato il così – volgarmente detto – botto: il phablet di fascia media presentato in occasione del Mobile World Congress 2014, ha raggiunto un boom di apprezzamenti che probabilmente né l’azienda né tanto meno noi ci saremmo mai aspettati.

Sono i numeri che parlano. Le cifre alla mano ci dicono che HTC Desire 816, nell’arco di soli tre giorni, abbia registrato ben 450.000 pre-ordini; e come se non bastasse la soglia dei 500.000 sembrerebbe essere ormai alle porte! Un successo, questo, che si è naturalmente trascinato in Borsa dove il titolo azionario di HTC ha segnato un rialzo del +3,9% già nella prima mattinata di oggi.

Insomma, l’esperimento portato avanti dal produttore asiatico sembra aver dato i frutti sperati, tanto che HTC è sempre più impegnata nel perseguire i valori di rinnovamento e di qualità che l’hanno portata agli onori della cronaca internazionale.

A questo punto non ci resta che attendere il debutto europeo di HTC Desire 816 atteso per la primavera ormai imminente: che il phablet in questione sia in grado di replicare anche qui il risultato conquistato in Oriente? Stay Tuned!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]