Si poteva già sentire il profumo di caratteristiche tecniche di HTC One 2 o HTC M8 nell’aria da diverso tempo e visto che praticamente il top gamma di HTC l’abbiamo scoperto a livello estetico da almeno un mese, era quasi un miracolo che ancora non fossero state diffuse le caratteristiche tecniche complete del device. Però, a meno di 15 giorni dalla  presentazione, queste informazioni riguardanti le sue caratteristiche tecniche, sono effettivamente arrivate e adesso possiamo dire di conoscere il terminale quasi totalmente.

Dobbiamo dirlo subito, il terminale sembra essere frutto di un accordo segreto con Samsung, perché seppure abbia il merito di portare varie migliorie più o meno grandi, sembra però non puntare su una vera e propria innovazione, sopratutto a livello di caratteristiche tecniche che rimangono quasi invariate rispetto alla versione precedente (un po’ come nel passaggio tra Galaxy S4 e Galaxy S5).

Quindi, a livello di caratteristiche tecniche l’HTC M8 avrà un display da 5″ 1080p SLCD 3 con vetro Gorilla Glass 3, una CPU Snapdragon 801 quad-core da 2.3 GHz, 2 GB di RAM, 16GB di memoria interna (espandibile con microSD), una batteria da 2600 mAh (non removibile), delle dimensioni di 146.36 x 70.6 x 9.3 e un peso di ben 160 grammi. Mentre le fotocamere posteriori rimangono praticamente gli unici dettagli ancora non completamente chiari (anche se viene svelato che avranno ancora gli ultra pixel e delle particolari funzionalità di cui vi abbiamo parlato questa mattina), la fotocamera frontale invece possiederà un bel sensore da ben 5 Mpx capace di trasformare l’HTC One 2 in un device particolarmente adatto per selfie e per le videochiamate.

E’ sicuramente da citare anche l’assenza a bordo di un modulo per la RADIO FM e il mancato supporto alla registrazione di video a risoluzione 4K. Inoltre è particolarmente curiosa la scelta di HTC di rendere obbligatorio l’utilizzo di nano-sim. Altri dettagli sul terminale praticamente erano già conosciuti, però una grossa novità rimane anche la presenza di nuove funzionalità che sono in grado di comandare il terminale a distanza tramite gesture (un po’ come nel Galaxy S4/Galaxy S5).

Tutte queste informazioni e tanto altro, sono trapelate attraverso una guida alla vendita dello smartphone che il noto blog GSM Arena è riuscita ad ottenere grazie ad una soffiata. Eccovi dunque il manuale completo che potete leggere anche voi per potervi acculturare riguardo questo nuovo HTC One e le sue funzionalità, le sue caratteristiche tecniche e alcune app disponibili.

htc_manuale_02app

NB. anche se le informazioni possono essere considerate molto affidabili ancora non siamo di fronte ad una vera e propria ufficialità da parte del produttore!

fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]