L’anno scorso il primo HTC One M7 fu davvero un successo, ottimo in molti aspetti; nonostante ciò, non si può dire che sia un ercole per quanto riguarda la velocità di ricarica. Quest’anno, invece, il nuovo HTC One M8 supporta pienamente il Qualcomm Quick Charge 2.0, una tecnologia di carica-rapida by Qualcomm, che abilità una incredibile rapidità di ricarica della batteria sui dispositivi dotati di Snapdragon.

L’unica pecca? Dovrete attendere prima di poterla utilizzare a pieno regime e godere di tutti i suoi vantaggi. Sì, perché HTC ha dotato -di serie- One M8 di un caricabatterie da 1.5A, che supporta solo il Quick Charge 1.0 (più veloce in ogni caso del predecessore). Per poter utilizzare la versione 2.0, dovremmo aspettare che HTC metta in commercio un accessorio per la ricarica che supporta 1.67A come standard; HTC pensa di rilasciarlo più avanti, dopo la commercializzazione del terminale, ma sempre nell’anno corrente.

131018_DER-318_Chiphy_Quick Charge_image

 

Qualcomm sostiene che caricando i nostri device grazie alla Quick Charge 2.0, introdotta per la prima volta con lo Snapdragon 800, la velocità di ricarica della batteria aumenta del 75%. Pensiamo sia davvero utile oltre che interessante poter ricaricare i nostri smartphone così velocemente. Addio ore passate ad attendere la ricarica completa! Un plauso a Qualcomm.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]