Arrivano pungenti dichiarazioni da parte del Presidente di HTC Usa, Jason Mackenzie, forte della presentazione del nuovo One M8, che osiamo definire “il top di gamma” di cui Android aveva bisogno. Le sue dichiarazioni sono importanti, rilasciate in un’intervista a Business Insider; Mackenzie ribadisce che il nuovo One M8 è un telefono premium, realizzato con un design e soprattutto con dei materiali (quindi qualità costruttiva) degni di un top di gamma, al contrario del nuovo Galaxy S5 del concorrente Samsung, definito “smartphone fatto di plastica economica”.

Ecco per intero le sue dichiarazioni:

Siamo un’azienda che investe nei consumatori e propone un prodotto dal design stupendo di cui essere orgogliosi. Samsung è un’azienda che si focalizza sulla pubblicità.

Penso che loro giochino molto sul loro punto di forza; dicono: “abbiamo un sacco di soldi, allora dipingiamo il mondo di blu”. Ed io penso che questo sia evidente quando si guardano i suoi prodotti. Quello che realizzano è un dispositivo con un design povero che sembra fatto di plastica economica.

Se si vuole comprare un prodotto fatto di plastica economica, allora la soluzione c’è. Ma noi stiamo orientandoci verso clienti diversi, a qualcuno che vuole il meglio.

39631-htc-one-2-e-samsung-galaxy-s5

Insomma, Mackenzie sostiene che Samsung non sia grado di andare oltre la plastica per quanto riguarda i materiali. Secondo noi HTC ha un’importante vantaggio, oltre dal punto di vista dei materiali, che è quello della grande ottimizzazione software; One è un Android con una fluidità simile al rivale iOs, mostro di velocità pura. Davvero ottimo lavoro HTC.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • DovahkiIT

    Condivido sulla plasticomania di Samsung che non offre certo una sensazione di solidità, ma htc dopo l’hd2 ha iniziato a sigillare i suoi smart,sia la scocca sia l’espansione memoria, e questo mi sta sui “zebedei”,costringendomi ad optare x un note3 (dove Samsung preserva l’espandibilità con sd in tutti i suoi smart oltre a poter cambiare batteria)dopo 3 anni felici con l’hd2.Htc va decisamente sulla scia iTinculo(prezzi altissimi ingiustificati),andando inevitabilmente in declino.

    • AndreaOdone

      Ciao! :) si sono d’accordo con te… diciamo che effettivamente la non possibilità di espandere memoria e di togliere/cambiare a proprio piacimento la batteria è una di quelle cose che sicuramente ha influito sulla crisi che sta vivendo HTC e che effettivamente può dare fastidio e allontanare molti possibili clienti…