Una piccola grande svolta segnata alcuni giorni fa è quella portata a termine da Intel: il noto produttore di componentistica hardware ha da poco siglato un’interessante accordo. O meglio, un’acquisizione. Il colosso di Santa Clara ha difatti comprato Basis, un produttore di smartwatch non molto noto al grande pubblico, per la cifra di 150 milioni di dollari.

Basis, per quanti non fossero a conoscenza della sua storia, altro non è che il creatore di Basis B1 Health Tracker. Si tratta di un dispositivo a cui fanno capo numerose funzionalità, tra cui ricordiamo quelle legate al comparto sport & fitness. Le stesse che secondo i primi rumors avrebbero spinto Intel verso l’acquisizione.

Alla luce di ciò sembra piuttosto evidente che il marchio Intel abbia in serbo l’obiettivo di dar vita ad uno smartwatch tutto suo. Non sappiamo ancora definire né specifiche tecniche, né tempistica, né prezzo: i tempi sono ancora piuttosto prematuri, ma l’impegno per raggiungere questo agognato risultato c’è sicuramente. Brian Krzanich, però, ha affermato che qualcosa in merito potremmo vederla già a partire dalla fine di questo anno (o tutt’al più a inizio 2015).

Insomma, il futuro di Intel sarà sicuramente dirottato sul cosiddetto fenomeno degli ‘orologi intelligenti’!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]