LG G Flex è il primo smartphone con display lievemente flessibile del produttore coreano, disponibile da qualche settimana anche in Italia. L’azienda ha promesso che prossimamente sarà rilasciato l’update che porterà Android alla versione 4.4 KitKat e adesso, stando ad alcune fonti in rete vicine al portale PhoneArena, sembra che l’aggiornamento abiliterà la possibilità di registrare video alla risoluzione 4K. La conferma arriverebbe da un profilo User Agent che vi mostriamo nell’immagine di seguito, in cui viene segnalata l’opzione per catturare filmati a 2160p.

La fonte anonima ha inoltre affermato che l’aggiornamento non abiliterà la registrazione a 120fps, escludendo del tutto la possibilità di catturare video in slow motion. Quindi, da quel che sappiamo il processore Qualcomm Snapdragon 800 montato su LG G Flex supporta teoricamente la registrazione 4K, ragion per cui non è da escludere del tutto il debutto della funzione tramite un aggiornamento software del sistema operativo.

lg g flex 4k

Questo significa che anche i possessori di LG G2 possono sperare in un’introduzione del genere, visto che del resto è già disponibile una modalità per la fotocamera utile per la registrazione 4K e 120fps nell’edizione stock dello smartphone. Ora resta da capire quanto ci sia di vero in queste indiscrezioni e soprattutto domandarsi, ancora una volta, quanto sia effettivamente “utile” al momento il 4K.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]