Sono Motorola e LG i primi produttori a presentare i loro smartwatch basati su sistema operativo Android Wear, svelato oggi da Google. LG G Watch è il dispositivo del colosso coreano e sarà disponibile nel prossimo trimestre: si presenta con una semplice forma quadrata ed è dotato di display LCD touchscreen. L’azienda specifica di aver collaborato strettamente con Google per la realizzazione del device, ma non entrerà a far parte della famiglia Nexus. Dal canto suo, Motorola, fresca di acquisizione da parte di Lenovo, svela il Moto 360, che al contrario presenta un design tradizionale e molto elegante.

L’azienda statunitense spiega che tutti gli elementi che compongono Moto 360 sono completamente nuovi: naturalmente, come per tutti gli altri dispositivi Android Wear, il device Motorola supporterà comandi vocali, notifiche, navigazione e le funzionalità tipiche di Google Now. Nella giornata di domani, il produttore terrà un evento Google Hangout con il lead designer Jim Wick. Il lancio è previsto in estate, mentre non sono note le caratteristiche tecniche.

LG G Watch

Come avevamo già anticipato nell’articolo di presentazione di Android Wear, Google ha confermato che altri partner del calibro di HTC, Samsung, ASUS e Fossil lavoreranno con la nuova piattaforma, rilasciando i loro dispositivi entro la fine dell’anno. Sembra si stia per aprire una nuova era nel mercato hi-tech.

Fonte (1) | Fonte (2)

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]