La produzione di Samsung Galaxy S5 sarebbe a rischio a causa di alcuni problemi che starebbe incontrando l’azienda con la realizzazione della nuova fotocamera da 16 megapixel a tecnologia ISOCELL, che rappresenterà probabilmente la caratteristica di punta dello smartphone top della gamma Android. Stando a quanto affermano alcune fonti coreane, ci sarebbe un problema sull’ottica dell’obiettivo che starebbe rallentando di netto la produzione del dispositivo.

ETNews.com spiega infatti come Samsung abbia optato per un nuovo obiettivo a sei lenti da adattare allo stesso modulo sottile della fotocamera utilizzato in passato. La complessità delle ottiche rende difficile però lo stampaggio con una certa precisione, questo perché per lenti così sottili anche i minimi difetti possono restituire una distorsione ottica notevole, come spiega un insider dell’industria. Quindi, per rendere le lenti in plastica sempre più snelle è necessaria una tecnologia di stampaggio decisamente più precisa.

samsung-galaxy-s5-64-bit

Sembra che Samsung abbia realizzato questo processo internamente, per poi spedire il tutto ai fornitori di lenti che vantano capacità e tecnologie di iniezione plastica in grado di rispettare il livello di precisione richiesto. L’azienda si aspettava di raggiungere piena capacità di produzione il mese scorso, ma gli ordini sono in netto in ritardo, tanto che alcuni addetti del settore affermano come l’effettiva resa di produzione del gruppo ottico sarebbe solo al 20-30 percento. È un problema: Samsung ha intenzione di lanciare il Galaxy S5 entro la seconda settimana del prossimo mese e se il processo non dovesse essere velocizzato sarà lecito attendersi allora qualche ritardo per alcuni dei 150 paesi in cui lo smartphone dovrebbe debuttare l’11 aprile.

Via | Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]