Electronic Arts e Disney hanno stretto qualche tempo fa un accordo che concede diritto esclusivo al colosso canadese di sviluppare nuovi videogiochi legati al franchise di Star Wars per i prossimi dieci anni. Gli studi incaricati di realizzare i titoli saranno DICE (noto per la saga di Battlefield e che si è già messo al lavoro sul reboot di Battlefront), Visceral (sviluppatore della trilogia di Dead Space e Dante’s Inferno) e BioWare (che ha già lavorato in passato con la saga realizzando il gioco di ruolo Knights of the Old Republic e il MMORPG The Old Republic). Andrew Wilson, CEO di Electronic Arts, ha spiegato che direzione prenderanno i progetti legati al franchise in un’intervista concessa ai microfoni di Fortune.

L’esecutivo dell’azienda ha detto infatti che fonte di ispirazione sarà lo stile adottato da Warner Bros. e Rocksteady per la nascita della serie dei Batman Arkham. In buona sostanza, ciò che ha fatto il publisher è stato quello di prendere le radici fondamentali della serie sfruttandole però con storyline del tutto slegate a film e fumetti, seppur ovviamente fortemente vicine allo stile originale.

Star Wars The Old Republic
Per Star Wars dunque si farà la stessa cosa: non vedremo tie-in dei nuovi film in uscita, su tutti l’attesissimo Episodio VII, ma storie nuove che riprenderanno ovviamente le caratteristiche di base della saga ideata da George Lucas. Una scelta comprensibile e che pensiamo sarà particolarmente apprezzata dagli appassionati e adesso non vediamo l’ora di scoprire come saranno i primi giochi in lavorazione.

Via | Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]