Microsoft starebbe pensando di offrire una versione gratuita di Windows Phone a diversi produttori, a cominciare da un paio di società indiane. Il Times of India riporta infatti alcune indiscrezioni che affermano come il colosso di Redmond abbia deciso di concedere licenza di utilizzo gratuita della piattaforma a due produttori locali: Karbonn e Lava (Xolo), attualmente noti per la realizzazione di dispositivi Android low-cost, ma adesso pronti a lanciarsi anche nella sfida Windows Phone. L’obiettivo di Microsoft è ovviamente quello di far crescere il sistema operativo puntando sui mercati emergenti.

La società statunitense per il momento nega qualsiasi commento sulla vicenda, ma è chiaro che se fosse vero si tratterebbe di un importante guanto di sfida lanciato a Google, considerato che Android è il dominatore assoluto della fascia economica del mercato. Quanto offerto ai due produttori indiani potrebbe essere del resto l’inizio di una strategia ben precisa della quale si era già sentito parlare nei mesi scorsi: in ottobre, alcune indiscrezioni affermavano come Microsoft fosse pronta a concedere licenza gratuita a HTC, in modo che lanciasse una versione con Windows Phone dei suoi dispositivi Android più famosi, molto probabilmente in dual-boot.

archos windows phone

Stando a quanto si legge su Times of India, Karbonn sembra opterà proprio su questa opzione: realizzare dispositivi low-cost che permettano al consumatore di scegliere tra Android e Windows Phone. In ogni caso, se qualcosa bolle in pentola, ne sapremo certamente di più nei prossimi giorni.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]