A partire dal prossimo 8 marzo, Microsoft inizierà ad avvisare gli utenti Windows XP circa la fine del supporto che coinciderà esattamente un mese più tardi: l’8 aprile. I possessori di Windows XP Home e Professional riceveranno un messaggio pop-up in questo senso abilitando Windows Update. Sarà naturalmente possibile disattivare l’apparizione automatica del messaggio per una finestra che diventerà indubbiamente simbolo di un’era che sta ufficialmente per concludersi.

Sempre questa settimana, Microsoft distribuirà un tool gratuito chiamato PCmover Express che permetterà agli utenti Windows XP di passare facilmente file e impostazioni a un PC con Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1: ennesimo modo insomma per incentivare il trasferimento a una versione più recente del noto sistema operativo. Il tool è stato sviluppato da Laplink e darà modo di personalizzare al massimo tutti i dati e le impostazioni preferite che si vorranno passare sulla nuova macchina Windows.

windows xp support

PCmover Express in lingua inglese sarà disponibile per il download nel corso della settimana sul sito ufficiale di Windows XP. La versione in lingua italiana è prevista per la fine di marzo. Laplink ha sviluppato anche una versione più complessa, chiamata PCmover Professional, che permette di trasferire anche le applicazioni compatibili. Il costo è di 23.95 dollari in offerta speciale.

Dopo l’8 aprile 2014, cesserà dunque l’era di Windows XP. Parliamo di quello che è stato forse il sistema operativo Microsoft più famoso e amato nella storia, che ha trovato degno erede soltanto con Windows 7, dopo il deludente Windows Vista. Microsoft continuerà a distribuire solamente aggiornamenti per firme antimalware e Security Essentials fino al 14 luglio 2015.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]