Il 2 Aprile è finalmente giunto e Amazon, come promesso ha svelato il suo asso nella manica: l’Amazon Fire TV.

“Sentiamo il bisogno di inventare per semplificare la vita dei nostri clienti” così ha esordito Peter Limp di Amazon durante la presentazione che si sta tenendo in questi minuti a New York, evidenziando quelli che lui ritiene i tre punti deboli dei dispositivi concorrenti: ricerca, performance ed ecosistema chiuso. Secondo Peter Limp “Il nuovo hadware di Amazon promette di risolvere tutte queste aree dove gli altri device sono carenti”. Dal punto di vista tecnico, il FireTV, è caratterizzato da un processore quad-core unito a 2GB di Ram, il quale secondo Limp dovrebbe eliminare qualsiasi accenno di rallentamento o Lag. Amazon, inoltre, dichiara che il suo FireTV è tre volte più veloce dei set top boxe concorrenti come ad esempio l’AppleTv e il Roku Streaming Player.

L’annuncio di oggi rappresenta il culmine di una serie di rumors e di speculazioni che hanno circondato l’azienda di Seattle nell’ultimo anno. Per molto tempo Amazon è rimasta in disparte e si è astenuta dal creare il proprio set top box, ma non è stata a guardare: per tutto questo tempo ha comprato e raccolto il materiale e il know how sufficiente per entrare in questo agguerritissimo settore. Una strategia molto simile a quella adottata con Kindle e che le ha dato molto successo. Ora Amazon, grazie al FireTv può offrire ai propri utenti un’esperienza d’intrattenimento a 360°: dai film, alla musica, passando per i videogiochi.

DSC_1038

Il settore gaming per Amazon è molto importante e non è un caso abbia deciso di creare un Gamepad apposito per il FireTV, il quale costerà 39,99$ e includerà 1000 monete virtuali da spendere nell’amazon store per acquistare nuovi giochi, di cui molti a buon mercato e più di mille saranno Free to Play. Un altro annuncio molto importante è  la creazione del suo personale studio creativo: Amazon Game Studio, mostrando la Demo di uno dei loro titoli di punta, Sev Zero, caratterizzato da una grafica, secondo i presenti, davvero molto buona.

Il FireTv permetterà di giocare anche a titoli più famosi come Asphalt 8, Monster’s University The Game e Minecraft, tutti giochi fatti per lo più per i cosiddetti casual gamers, i quali normalmente giocano sul loro smartphone.

Un sistema davvero ben pensato questo FireTV di Amazon, basato ovviamente su android e venduto all’invitante prezzo di 99$, già da oggi stesso, ma purtroppo non ancora in Europa. Il The Wall Street Journal ha riportato la notizia secondo cui il set top box di amazon includerà alcuni tra i più popolari servizi americani: Netflix e Hulu Plus, dando un notevole incentivo alle vendite.

La concorrenza in questo settore è sempre più  agguerrita: tra AppleTV, Roku, Ps4, Xbox One e Chromecast, Amazon dovrà giocarsi molto bene tutte le sue carte per emergere.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]