Il sistema di sblocco dei dispositivi Apple per eccellenza è il pluripremiato e famosissimo “Slide To Unlock”,  un sistema davvero rapido e funzionale. Adesso però, sembra che Apple voglia fornire ulteriori strumenti di sblocco agli utenti dei suoi dispositivi mobili, e tenta di brevettare un sistema molto simile a quello già visto su Android, il “Pattern Unlock”, cioè lo sblocco con i gesti.

La notizia si evince direttamente da un brevetto depositato da Apple nel 2012, dal nome “tecniche di sblocco con Gestures”, che prevede lo sblocco del dispositivo semplicemente disegnando sul display un tracciato a piacere, seguendo una sorta di scia luminosa. Del tutto simile al sistema che attualmente porta Android. Ma il sistema della società di Cupertino risulta più avanzato.

Screen-Shot-2014-04-18-at-8.28.42-AM

Infatti, spiega Apple, lo scopo è quello di fornire un sistema di sblocco differente dal semplice codice alfa-numerico, creando un qualcosa che è direttamente personalizzabile dall’utente stesso, e che protegge in maniera più preponderante i dati sensibili e le informazioni contenute nel dispositivo. Sfidiamo chiunque ad indovinare il “tracciato” che un qualsiasi utente sceglie per bloccare il dispositivo.

Ovviamente non aspettatevi di vedere questo sistema implementato nelle prossime versioni di iPhone o altri dispositivi come iPad o iPod, in quanto l’attenzione di Apple è concentrata maggiormente sull’incredibile Touchid, lo sblocco tramite impronta digitale, che al momento risulta una delle più funzionali e sicure.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]