Il pesce di aprile di Google, quest’anno, è stato veramente particolare. Infatti ci veniva chiesto di improvvisarci “Pokemon Catcher”, cacciatori di Pokemon, tramite l’applicazione Google Maps con l’obiettivo di catturarli tutti e 151. Una trovata innovativa, a nostro parere molto simpatica, che ha fatto tornare bambini moltissimi di voi (se appartenenti alla “generazione pokemon”). Ma si è conclusa così, senza far parlare più di sé? Niente affatto.

Google ha preso molto sul serio questa iniziativa, tant’è che sta inviando premi materiali e piuttosto tangibili ai vincitori di tale challenge, o contest per i più. Dopo avere catturati tutti e 150 i Pokemon ne apparirà un ultimo, segreto, Mew; ebbene, big G chiede di inserire la posizione esatta di quest’ultimo pokemon in un apposito form, per completare il contest.

pokemon-premio-282x470

Successivamente, redigendo un documento contenente i propri dati personali, e caricando lo stesso su Google Drive, si riceverà entro 4-6 settimane un premio, direttamente a casa. Meglio dire, riceveranno i vincitori del contest a casa. Non sappiamo assolutamente che tipo di premio sia, e non riusciamo nemmeno ad immaginarlo. Altrimenti che mistero sarebbe? Anche noi siamo piuttosto curiosi quanto vuoi.

Se fra le fila di visitatori del nostro blog c’è qualche fortunato vincitore, è pregato di farsi avanti e mostrarci il premio. Ovviamente potete segnalarlo tramite i nostri social network o tramite il classico box dei commenti qui sotto.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Arianna Tognetti

    purtroppo no,neanche uno sono riuscito a catturare :)