E anche lui ce l’ha fatta: LinkedIn, noto social network operante nell’ambito del business e delle opportunità professionali, ha finalmente raggiunto quota 300 milioni di iscritti in tutto il mondo. Si tratta di un risultato davvero molto importante per una piattaforma ideata nata e portata avanti con l’obiettivo primo di emergere in un mondo social sempre più inflazionato, e di farlo ritagliandosi uno spazio di cui oggi più che mai v’è gran bisogno.

Ed è così che la sua natura improntata sul tema del “cerco-offro lavoro” sembra aver giocato a suo favore: i 300 milioni di iscritti – come ammesso dai dirigenti di LinkedIn – erano un obiettivo talmente ambizioso che non ci si sarebbe mai aspettati di raggiungere in così breve tempo.

Buona parte di questo merito va agli Stati Uniti che stando ai dati ufficiali avrebbero avuto il merito di portare 1/3 del totale degli iscritti. Il caso, inoltre, vuole che i due sessi siano quasi perfettamente bilanciati come presenza sul social network: il 56% degli iscritti sono uomini mentre il restate 44% è donna.

Ma LinkedIn non si ferma qui e guarda avanti. Nei suoi piani emerge l’obiettivo di raggiungere la Cina così da ampliare sempre più le proprie opportunità di crescita; inoltre sembrano persino vicini i festeggiamenti dedicati all’applicazione mobile che a quanto pare è di gran lunga preferita alla versione desktop del social network: ogni giorno 44.000 domande di impiego vengono inoltrate soltanto dalla piattaforma mobile!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]