A circa sette mesi dall’accordo ufficiale, Microsoft annuncia il completamento dell’acquisizione della divisione Nokia Devices and Services. L’operazione segna una fase importante nel processo di unificazione delle due organizzazioni che verrà ultimato in 18-24 mesi. Nasce così Microsoft Mobile Oy, affiliata della casa principale che da adesso sviluppa, produce e distribuisce i telefoni cellulari Lumia, Asha, Nokia X e altri dispositivi. Una notizia importante per il futuro dei dispositivi Nokia che il colosso di Redmond non manca di rimarcare già sui siti ufficiali dell’azienda, al grido del motto “Ora tutto ha più colore”.

Stephen Elop, Presidente e CEO di Nokia, assume subito il ruolo di vice presidente esecutivo della divisione Devices and Studios di Microsoft riportando direttamente a Satya Nadella, amministratore delegato del colosso. Compito di Elop sarà quello di guidare un team allargato che comprende le divisioni Xbox, Xbox LIVE, Microsoft Studios, Microsoft Hardware, Surface e Nokia Devices and Services. Come scrive l’azienda sul sito ufficiale, l’acquisizione permetterà a Microsoft di offrire nuove opportunità, soluzioni, piattaforme, strumenti, applicazioni e servizi a partner, sviluppatori, operatori, distributori e rivenditori hardware per la realizzazione di nuovi dispositivi. Infine, si legge ancora sul portale, l’integrazione tra hardware e software darà modo alla società di approfondire conoscenze e competenze in materia per rinforzare e accrescere la domanda mondiale di device Windows.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]