Fra i prodotti su cui punterà Nokia in questo 2014 troviamo Lumia 1820, il prossimo top gamma dell’azienda di cui oggi andiamo a scoprire alcune presunte caratteristiche tecniche.

È bene premettere che non c’è ancora certezza assoluta che il dispositivo in questione è il Nokia Lumia 1820. Nonostante ciò, su GFXbench è stato pubblicato il test di un dispositivo basato su chipset Qualcomm e con un alto punteggio: si chiama Qualcomm LiQUID ed è un prodotto basato sul sistema operativo mobile di Microsoft, Windows Phone, e con a bordo la CPU Qualcomm Snapdragon 805 e GPU Adreno 420. Il nuovo chipset presentato nell’ultimo trimestre del 2013 garantirebbe prestazioni grafiche del 40% migliori rispetto alla Adreno 320 montata su Snapdragon 800, oltre al supporto nativo per gli schermi con risoluzione QHD (2560×1440 pixel).

qualcomm-liquid

Ed è proprio questa la risoluzione che sembra caratterizzare il LiQUID di Qualcomm che, se dovesse rivelarsi il Nokia Lumia 1820, sarebbe il primo smartphone con OS Windows ad utilizzare tale risoluzione. Precisamente il device nel benchmark ha una risoluzione differente, come potete vedere nell’immagine qui sopra, ma secondo PhoneArena si tratta di un’indicazione imprecisa che celerebbe l’inedita risoluzione QHD. Infine, secondo indiscrezioni più datate, Nokia Lumia 1820 avrà proprio uno schermo con risoluzione di 2560×1440 pixel e diagonale da 5,2 pollici.

In attesa di conferme o smentite ufficiali non ci resta che attendere l’inizio oggi della Microsoft BUILD Conference, in cui speriamo di poter ricevere notizie sui prossimi device di Nokia.

via(1), via(2)

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]