Samsung vuole proseguire nel piano di espansione della piattaforma Tizen. Dopo aver lanciato i nuovi smartwatch della linea Gear proprio con il sistema operativo proprietario al posto di Android, adesso il produttore coreano punta a fare lo stesso con il mercato degli smartphone, ovviamente non lasciando, almeno per il momento, la piattaforma del robottino verde. Intervistato da Reuters, Yoon Han-kil, senior vice president del product strategy team di Samsung, ha confermato che l’azienda sta lavorando per introdurre i primi due smartphone Tizen entro la fine di questo trimestre: un terminale di fascia alta e uno destinato alla fascia media del mercato, con l’intento di far crescere subito la piattaforma.

Tizen Phone
L’esecutivo Samsung tiene però precisare come questo non significhi, come affermano le indiscrezioni, un lento abbandono ad Android. I dispositivi Tizen e Windows, spiega infatti, possono servire per colpire quei mercati in cui la piattaforma Google non riesce ad avere successo. La scelta fatta con il settore degli smartwatch non deve trarre in inganno: entro la fine dell’anno, Samsung si prepara a commercializzare nuovi indossabili questa volta con piattaforma Android.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]