Uncharted per PlayStation 4 è al momento avvolto sotto un velo di mistero: dopo la presentazione del primo teaser trailer, non sono state distribuite altre particolari informazioni sul progetto. Possiamo accontentarci dunque delle ultime dichiarazioni di Jonathan Lanier, Audio Programmer di Naughty Dog, che in un’intervista concessa a The Frontliner ha spiegato che il nuovo episodio si avvantaggerà dell’ottimo lavoro svolto con il sistema di dialoghi di The Last of Us, ritenuto dal team semplicemente eccezionale.

The Last of Us
Con il gioco post-apocalittico, che peraltro tornerà su PlayStation 4 la prossima estate in versione potenziata, obiettivo del team era quello di dare vita a dialoghi appassionanti e realistici donati in questo caso da sistemi di respirazione per tutti i personaggi per conferire credibilità a ogni scena. A ciò si è aggiunto un lavoro mirato per simulare l’effetto di ascoltare una conversazione nel mondo reale, ma al contempo bilanciare il tutto con musica e rumori ambientali. Senza dimenticare ovviamente il duro lavoro dei doppiatori, costretti spesso a ripetere le stesse frasi di circostanza che venivano assegnate ad esempio ai nemici in fase di battaglia. Risultato complessivo che in fondo ha nettamente soddisfatto lo sviluppatore, che adesso partirà da queste basi per sviluppare il nuovo capitolo di Uncharted, il primo in esclusiva per PlayStation 4.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]