iWatch, primo smartwatch di casa Apple, non è più un mistero e nel giro di qualche settimana dovrebbe finalmente arrivare l’annuncio ufficiale. Nel frattempo, sono diverse le indiscrezioni che provano a disegnare un quadro sulle caratteristiche del dispositivo che, stando a quanto afferma Brian Blair, analista di mercato di Rosenblatt Securities che cita fonti taiwanesi, presenterà un design tondo per richiamare  lo stile di un orologio tradizionale. Non sarebbe una prima volta assoluta per il settore visto che Motorola, molto critica nei confronti degli smartwatch della concorrenza, ha già deciso di optare per questa strada con il suo Moto 360. Il colosso di Cupertino dal canto suo dovrebbe puntare su una scocca ancora più sottile, ma il risultato finale sarebbe ovviamente simile, come mostra il concept che apre questo articolo.

Apple dovrebbe dare il via alla produzione del suo smartwatch nel tardo giugno, con l’obiettivo di realizzare circa 21 milioni di unità nella seconda metà del 2014, sempre secondo le fonti di Blair. L’azienda statunitense dovrebbe in tal senso stringere una partnership con Quanta Computer, per non impegnare troppo Foxconn già pronta a lavorare ovviamente su iPhone 6, che ricordiamo debutterà sul mercato con due modelli differenti. Affidandoci sempre alle fonti di Blair, aggiungiamo infine che Apple potrebbe produrre differenti versioni di iWatch, compresa una completa di display in vetro zaffiro.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]