La presentazione di LG G3, che si contraddistingue per un display QHD con densità da 538 pixel per pollice, ha come previsto aperto una nuova era nell’industria tecnologica. Il responsabile di LG Display è stato intervistato circa il futuro degli schermi per smartphone, phablet e dispositivi simili e ha spiegato che pannelli da 600 e persino 700ppi sono perfettamente alla portata nel giro di qualche tempo. LG, ha aggiunto, è attualmente in prima linea nel fronte della miniaturizzazione dei pixel e la concorrenza dovrà spendere parecchie risorse per recuperare. Dichiarazione ovviamente mirata a tirare acqua al proprio mulino, ma è indubbio come LG stia chiaramente puntando parecchio su display di qualità e risoluzione sempre maggiore.

lg-g3
Il prossimo appuntamento è fissato per il SID 2014 expo di San Francisco, in cui per l’occasione il produttore coreano presenterà un display da 6 pollici con risoluzione Quad HD. La densità prevista è di 491 pixel per pollice, naturalmente al di sopra di qualsiasi display Full HD presente sul mercato, tra cui il pannello da 4.5 pollici di Sharp Aquos. La presentazione del nuovo schermo sarà il primo passo che ci porterà nelle prossime settimane al debutto, presumiamo, di un phablet che sfrutti proprio questa tecnologia, in modo da lanciare il Quad HD anche in questo segmento di mercato. PhoneArena.com ipotizza addirittura che Vivo Xplay 3S monterà proprio il display che LG mostrerà in occasione del SID 2014. Sono solo ipotesi ovviamente, ma ribadiamo ancora una volta come l’intenzione di LG di portare l’asticella ancora più in alto sia alquanto palese e a questo punto ci aspettiamo al più presto una pronta risposta dalla concorrenza.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]