Per gli utilizzatori delle comune piattaforme sociali, Facebook e Instagram su tutte, è ormai palese come la moda del “selfie” (il caro vecchio autoscatto) sia praticamente scoppiata da un momento all’altro. Quindi, neanche la NASA, agenzia governativa responsabile del programma spaziale statunitense, ha voluto mancare all’appuntamento realizzando quello che si può tranquillamente considerare come il primo “selfie globale” ufficiale della Terra. Lo scorso 22 aprile l’agenzia ha infatti invitato gli utenti di tutto il mondo a realizzare un selfie nel luogo in cui si trovavano e inviarlo nell’ambito dell’iniziativa “Dove ti trovi sulla Terra in questo momento?“. La campagna ha registrato come prevedibile un enorme successo e, grazie alla raccolta di 36.422 immagini, per una risoluzione complessiva di 3.2 gigapixel, è nato l’enorme selfie globale.

I vari autoscatti mostrano persone da oltre 113 paesi provenienti da tutti i continenti e sono stati messi insieme in un mosaico la cui realizzazione la si deve a sua volta alle immagini catturate nella stessa giornata, il 22 aprile, dal satellite Suomi National Polar-orbiting Partnership. Il selfie globale interattivo potete ammirarlo a questo indirizzo: se avete partecipato, magari potreste ritrovare la vostra foto!

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]