Come sappiamo, Microsoft ha acquisito totalmente la divisione mobile di Nokia, sicuramente di importante utilità per il concetto Windows Phone. Prima che l’acquisizione avvenisse, Nokia ha lanciato un paio di dispositivi Android di fascia bassa, che tutti conosciamo con il nome di Nokia X.

Questo ci ha portati a pensare che dopo l’acquisizione, forse, Nokia sarebbe stata limitata da Microsoft, o forse è meglio dire ostacolata, nella scelta dell’OS da utilizzare per i device prodotti. Ovviamente la casa di Redmond spinge per promuovere ai massimi livelli il suo OS Windows Phone 8.1, specialmente post-acquisizione.

Fortunatamente, è intervenuto direttamente Stephen Elop a chiarire la questione. L’Executive Vice President della Devices & Services di Microsoft Mobile ha rilasciato una dichiarazione a riguardo, affermando che nei piani di Nokia sono previsti ulteriori e nuovi device con a bordo Android, nonostante l’avvenuta acquisizione da parte di Microsoft.

nokia-android

Tali dispositivi saranno sicuramente lanciati con il brand Nokia, e forse sono necessari in seguito al fallimento del binomio Nokia-Windows Phone da molti teorizzato e voluto. Noi non possiamo fare a meno che attendere, e fidarci di quanto detto da Elop, chissà che sorprese ci riserverà in futuro l’azienda finlandese, alla luce dei nuovi piani di Microsoft e alla luce della limitata “sovranità”.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]