Emergono nuovi interessanti dettagli su Nokia X2, successore del primo smartphone Android della divisione mobile della compagnia finlandese adesso passata nelle mani di Microsoft. Ora, stando a nuove informazioni diffuse nelle scorse ore in rete, pare che per il nuovo esponente della famiglia si opterà per un cambio di strategia: non più una versione personalizzata di Android priva dei servizi Google, ma qualcosa di differente. L’intenzione di Microsoft Mobile Oy sarebbe infatti quella di lanciare un terminale dotato di dual boot con Windows Phone e Android e, a sorpresa, comprensivo del Google Play Store.

Quest’ultimo dettaglio ci sembra francamente poco probabile: dubitiamo davvero che il colosso di Redmond voglia favorire così tanto spazio al suo concorrente, nonostante la presenza in dual boot di Windows Phone. Dal canto nostro, ci sembra invece più plausibile che la ormai ex Nokia Devices and Services opti effettivamente per il doppio sistema operativo, lasciando però che siano i servizi Microsoft a prevalere. Ne sapremo sicuramente di più nelle prossime settimane.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]